Contenuto sponsorizzato

Continuano le ricerche di Nicola, le forze dell'ordine diramano la foto anche a Bolzano, Verona, Belluno e Brescia

Le ricerche stanno andando avanti senza sosta da parte di tutte le forze dell'ordine. Al lavoro anche alcune associazioni 

Di gf - 28 gennaio 2018 - 12:53

TRENTO. Continuano senza sosta le ricerche di Nicola, il 19enne che si è allontanato da casa venerdì pomeriggio senza più dare alcuna notizia. A muoversi sono anche alcune associazioni che avrebbero avviato le ricerche all'interno del territorio comunale.

 

A tutte le forze dell'ordine è stata diramata la foto del ragazzo. Le ricerche oltre a Trento sono state allargate a Bolzano, Verona, Brescia e Belluno.

 

Il giovane, come già detto, si è  allontanato da casa, in zona Cristo Re – Lungadige, venerdì alle 16.30. In quel momento indossava una giacca blu napapijri e jeans. Tra gli altri elementi che possono aiutare a riconoscerlo ci sono gli occhiali che indossa e un dilatatore nell'orecchio sinistro.

 

A muoversi per le ricerche di Nicola, in collaborazione con le forze dell'ordine, è anche “Trentino Vivo – l'associazione contro il bullismo”.

 

“Abbiamo stampato la fotografia – spiega Giuseppe Di Lorenzo – e tramite i nostri associati siamo andati in giro sul territorio di Trento per chiedere se qualcuno aveva visto questo ragazzo. Siamo andati nelle stazioni fino a quella di Verona”.

 

Al momento non ci sono novità  ma le ricerche stanno continuando senza sosta. Se qualcuno avesse notizie può contattare il numero 371.1593305 oppure rivolgersi alle forze dell'ordine. 


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 13:09

L'assessore Widmann: "In due settimane la situazione è completamente cambiata. Si deve considerare che per ogni positivo in media ci sono tra i 20 e i 30 contatti: 350 infezioni significa circa 10 mila contatti e diventa necessario variare strategia perché è impossibile rintracciare tutti". L'ordinanza valida da sabato 31 ottobre

30 ottobre - 11:34

Il rapporto contagi/tamponi sale al 13,85%. Rispetto a ieri ci sono 700 persone in più che si trovano in isolamento domiciliare

30 ottobre - 11:02

L'incidente è avvenuto in campagna all'altezza della Maza, in azione la macchina dei soccorsi tra personale sanitario, vigili del fuoco di zona e polizia locale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato