Contenuto sponsorizzato

Nicola è scomparso da una settimana. La madre: ''Segnalazioni anche a Rovereto. Nic torna a casa, fatti sentire, tutto si risolve''

In campo l'impegno di tutte le forze dell'ordine. La foto di Nicola è stata diramata a Verona, Brescia, Belluno e Bolzano

Pubblicato il - 03 febbraio 2018 - 11:21

TRENTO. “Mi auguro che Nic legga gli articoli e che non abbia timore a tornare a casa, che si faccia sentire, che tutto si risolve”, sono queste le parole che ancora una volta Cristina Giacomoni vuole mandare a suo figlio, Nicola, il 19enne scomparso da ormai una settimana a Trento.

 

Le ricerche proseguono senza sosta su tutto il territorio. Oltre a Trento il giovane è stato segnalato anche a Rovereto. Al momento, però, Nicola non è stato ancora rintracciato. Sono stati sentiti i famigliari, gli amici e i compagni di scuola per riuscire a raccogliere il maggior numero possibile di informazioni ed elementi che possono aiutare nelle ricerche.

 

In campo anche l'impegno di tutte le forze dell'ordine. La foto di Nicola è stata diramata a Verona, Brescia, Belluno e Bolzano.

 

Il giovane è scomparso da casa venerdì scorso. Indossava una giacca blu napapijri e jeans. Tra gli altri elementi che possono aiutare a riconoscerlo ci sono gli occhiali che indossa e un dilatatore nell'orecchio sinistro.

 

Se qualcuno avesse notizie può contattare il numero 371.1593305 oppure rivolgersi alle forze dell'ordine. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 luglio - 19:27

Dopo la boutade di Sgarbi che aveva definito il planetario “tre palle su un prato” ecco la mossa del Muse che incassa già alcuni endorsement importanti come quello dell’astronauta Samantha Cristoforetti: “Evento importante per la città di Trento e non solo”. Lanzinger: “Un unicum per tecnologia e innovazione”

21 luglio - 12:18

La storia della squadra di calcio che è diventata un esempio di inclusione e dialogo interculturale vista attraverso gli occhi di Youness Et-tahiri che per un anno ha giocato con il team di Trento e che adesso sta per trasferirsi in un altro club, ma che fa sapere: “Questo è solo un arrivederci”

21 luglio - 19:00

Il consigliere dei Verdi non ha votato il Prg ed è uscito dall'aula puntando il dito contro la maggioranza che ha accettato l'emendamento arrivato dai banchi della minoranza. "In una fase di cambiamenti climatici enormi, dove lo zero termico si alza sempre più e noi insistiamo con le politiche turistiche legate allo sci in luoghi che fra 10/15 anni non avranno più le condizioni per avere la neve"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato