Contenuto sponsorizzato

Killer di Strasburgo, ucciso in un blitz l'attentatore che ha ferito Antonio Megalizzi

L'attentatore non aveva lasciato la città. Poco fa le forze speciali sono entrate in azione per neutralizzare Chérif Chekatt, era armato di pistola e coltello

Di L.A. - 13 December 2018 - 21:51

STRASBURGO (Francia). E' stato ucciso Cherif Chekatt, il killer dell'attentato a Strasburgo nel quale è rimasto ferito anche il trentino Antonio Megalizzi.

 

Il trentino era stato colpito da un proiettile nel corso dell'attentato ai mercatini di Natale nella serata di martedì 11 dicembre scorso.

 

Ferito in modo grave da Chérif Chekatt, 29enne, l'attentatore già segnalato come "fichè S" per radicalizzazione in rue Orfèvres nella città francese sede del Parlamento europeo.

 

Le condizioni del 28enne sono ancora stazionarie e sono decisive le prossime 48 ore, poco fa le forze speciali sono però entrate in azione per compiere un blitz, nel corso del quale hanno ucciso l'attentatore. 

 

L'uomo in fuga da martedì scorso è stato neutralizzato nella città alsaziana dove era armato di pistola e coltello, riferisce l’agenzia France Info, ripresa anche da "Piazza pulita", trasmissione di La7 condotta da Corrado Formigli che in apertura di trasmissione ha parlato di Antonio Megalizzi e si è stretto intorno alla famiglia del giovane reporter trentino.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 20:12
Dalle prime ricostruzioni il ragazzo si sarebbe trovato tra il binario 1 e 2 quando è arrivato il treno merci. Sul posto le forze dell'ordine [...]
Montagna
29 novembre - 18:46
L’appello della blogger e alpinista Sara Lazzari per salvare l’ospedale che cura i bambini con l’asma: “Devo tutta la mia vita alla [...]
Cronaca
29 novembre - 18:28
La notizia è di queste ore e rimbalza sui siti e sui giornali svizzeri perché la richiesta era stata avanzata dal Paese Elvetico. Ma analizzati i [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato