Contenuto sponsorizzato

A22 bloccata dalla neve, situazione in miglioramento. Treni regionali ridotti in Alto Adige

Dalle 23 di ieri l'autostrada del Brennero, nel tratto altoatesino, è stata riaperta. L’offerta ferroviaria del trasporto regionale sarà quindi ridotta del 50% sulle linee Fortezza - Brennero e Fortezza - San Candido

Pubblicato il - 03 February 2019 - 08:50

BOLZANO. E' stato riaperto poco dopo le 23 di ieri sera il tratto altoatesino l'autostrada del Brennero A22 dopo una giornata di paralisi dovuta alla neve, al ghiaccio e ad una valanga che ha investito l'autostrada in mattinata.

Numerosi mezzi pesanti sono rimasti bloccati dalla neve rendendo difficile anche per le auto muoversi.

 

Nella notte tra venerdì e sabato centinaia di persone sono rimaste bloccate in autostrada. Ad intervenire è stata anche la Protezione civile che ha consegnato del cibo alle persone. 

La strada statale SS12 del Brennero è stata anch'essa liberata e pulita con lama spalaneve e mezzi spargisale e dalle ore 2 di questa notte é nuovamente percorribile in entrambe le direzioni fino a Vipiteno con la dovuta cautela e dotazioni invernali adeguate.

 

A rimanere chiusa è invece la SS12 nel tratto della val di Vizze tra Vipiteno e il passo del Brennero. La SS49 della Val Pusteria rimane percorribile al traffico stradale lungo tutta la tratta.
 

Qualche disagio si è avuto anche per la circolazione ferroviaria. Per quanto riguarda il Trentino Alto Adige proseguiranno nella giornata di offi tutte le attività e le misure di prevenzione contemplate dallo “stato di emergenza grave dei piani neve e gelo”, così come previsto nelle procedure adottate dal Gruppo FS Italiane.

 

L’offerta ferroviaria del trasporto regionale sarà quindi ridotta del 50% sulle linee Fortezza - Brennero e Fortezza - San Candido, per assicurarne una migliore regolarità. I treni internazionali a lunga percorrenza circoleranno regolarmente.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 20:45

Il premier Giuseppe Conte spiega le principali misure contenute nel nuovo Dpcm per le festività di Natale e Capodanno: "La curva si è abbassata ma non possiamo distrarci e abbassare la guardia. Dobbiamo evitare la terza ondata"

03 December - 20:17

Sono 449 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 45 pazienti sono in terapia intensiva e 53 in alta intensità. Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari e altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici per un totale di 476 casi nelle ultime 24 ore

03 December - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato