Contenuto sponsorizzato

Dalla Provincia arrivano i tagli ai contributi per i celiaci, Pattini (Patt): ''Il Comune si attivi per aiutare i cittadini e sopperire a questi tagli''

L'assessora provinciale Segnana aveva spiegato che la deciso dei taglia derivava dal recepimento di un decreto ministeriale. Il capogruppo del Patt: "Si poteva usare l'autonomia senza appiattirsi sulle decisioni governative"

Pubblicato il - 21 May 2019 - 11:44

TRENTO. Sono in aumento i celiaci in Italia. E il Trentino Alto Adige segue questo trend ma nelle scorse settimane la Giunta provinciale ha deciso di tagliare i contributi.

 

L'assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia, Stefania Segnana, aveva precisato che “Il provvedimento ha recepito il decreto ministeriale che fissa i nuovi limiti di spesa individuati dopo un’attenta valutazione non solo economica”.

 

Dal 2015 al 2018, dati forniti dalla Provincia, il numero dei pazienti diagnosticati in Trentino è passato da 2006 a 2427 con un contestuale aumento di spesa a carico della Pat, che è passata da 2.580.526 a 3.123.640 euro.

 

“Sicuramente si poteva usare l'autonomia senza appiattirsi sulle decisioni governative per mantenere invariati i finanziamenti e per non penalizzare questi pazienti e le loro famiglie” è il commento del capogruppo del Patt in Comune a Trento, Alberto Pattini, che proprio questa sera porterà in consiglio una domanda di attualità attraverso la quale chiede all'Amministrazione comunale di aiutare i residenti che si troveranno in difficoltà dopo il taglio dei contributi.

 

“I dati – ha spiegato Pattini – ci dimostrano quante sono le persone che sul nostro territorio sono celiaci ma sono molti di più di circa tre volte in tanti non sanno di esserlo. Per giunta i dati evidenziano che sono costantemente in aumento, come sono pure in aumento le intolleranze alimentari”.

La richiesta all'Amministrazione comunale che arriva dal capogruppo del Patt è quella se s'intende “intraprendere iniziative finanziare per sopperire il taglio economico ai pazienti affetti da celiachia per l'acquisto di cibi senza glutine

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
02 dicembre - 20:39
Dopo le rivelazioni del sindaco Finato si allungano le ombre sul progetto per il Nuovo ospedale di Cavalese. Ora Cia chiede conto del ruolo avuto [...]
Cronaca
02 dicembre - 15:54
Il Centro in via Dogana 1 ha iniziato ad accogliere le vittime di violenza dai primi anni 2000, partendo da 92 arrivando a 335 nel 2021. [...]
Cronaca
02 dicembre - 19:23
Raffaele Sollecito fu condannato in primo grado nel 2009 e poi definitivamente assolto insieme ad Amanda Knox,  per la morte di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato