Contenuto sponsorizzato

Frana dal monte Brione, la SS240 rimane chiusa. Sono iniziate le operazioni di messa in sicurezza della zona

Il sindaco Morandi: "Il nostro auspicio è che la strada possa essere riaperta entro sera". Questa mattina l'intervento dei geologi della provincia sul posto anche con l'elicottero

Pubblicato il - 27 dicembre 2019 - 12:24

RIVA DEL GARDA. Sono iniziati questa mattina i disgaggi, la tecnica utilizzata per la messa in sicurezza in tempi brevi di una parete rocciosa, per la messa in sicurezza della zona che ieri è stata coinvolta da una frana staccatasi dal monte Brione (QUI L'ARTICOLO). Alcuni detriti hanno raggiunto, ancora una volta, la ciclabile. Questo ha comportato la chiusura della strada statale 240 tra Torbole e Riva del Garda.

 

Una nuova scarica di sassi, dopo gli eventi avvenuti qualche settimana fa sempre dal monte Brione, hanno costretto ad una modifica della viabilità. Tra la galleria para massi e la galleria di Porto San Nicolò nel Comune di Riva del Garda, già da ieri sera si è reso necessario chiudere la SS 240 con deviazione sulla “Linfano” (SP 249) ad est e Via Brione ad ovest.

 

Nelle prime ore di questa mattina, anche con l'utilizzo di un elicottero, sul posto a verificare la situazione sono arrivati i geologi della Provincia. E' stato quindi chiesto l'intervento di una ditta specializzata che attraverso dei disgaggi permetterà di mettere in sicurezza l'area e la riapertura della strada.

 

“Il nostro auspicio – ha spiegato il sindaco Gianni Morandi – è di poter riaprire la strada già nella serata di oggi. Il materiale caduto non è stato molto perché in parte si è fermato sulle reti di contenimento”.

 

Occorre sottolineare che è ancora obbligatorio nonché sensato, rispettare il divieto di transito pedonale e ciclabile interessata fino a contro ordine da parte dei servizi preposti. Le reti di chiusura vengono poste a causa del pericolo a cui sono esposti pedoni e ciclisti nel percorrerla.  Solo la rimozione completa dei sigilli significherà riapertura sicura.

 

 

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 gennaio - 12:13

Al gestore del bar la sanzione di 400 euro perché ha violato le disposizioni che impongono di non poter ricevere alcun cliente dopo le ore 18 all’interno del locale.  I controlli messi in campo da una task force interforze, voluta dal Questore di Trento, composta da agenti della Polizia di Stato, della Polizia Locale di Trento e della Guardia di Finanza che ha passato al setaccio i locali pubblici della città

24 gennaio - 14:33

Preoccupa che questa variante possa ridurre l'efficacia del vaccino. Dopo che i primi casi sospetti di mutazione si sono verificati nel distretto di Kitzbühel, il Tirolo ha inviato mille campioni all'Agenzia nazionale della salute “Ages” per il sequenziamento

24 gennaio - 09:44

La vicenda è iniziata nell'agosto dello scorso anno quando la ragazza si è sentita poco bene. Secondo le verifiche portate avanti dai Nas le due tac fatte alla giovane non sono state lette correttamente 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato