Contenuto sponsorizzato

Grandi massi precipitano sulla ciclabile, chiusa anche la strada adiacente. "Non si escludono altri distacchi"

La frana si è staccata questo pomeriggio dopo l’ora di pranzo, delle rocce di importanti dimensioni sono precipitate sulla ciclabile del lungolago. Alcuni detriti sono arrivati fino all'hotel Baia Azzurra

Pubblicato il - 19 novembre 2019 - 17:49

ARCO. Una scarica di enormi massi si è abbattuta sulla ciclabile che collega Riva del Garda con Torbole, all’altezza dell'hotel Baia Azzurra dove sono arrivati anche alcuni detriti. Il distacco è avvenuto sul versante orientale, con una parte dei massi che è "piovuta" sulla ciclabile mentre altri sono atterrati nella campagna sottostante.

 

 

L’ammasso roccioso si è staccato dal Monte Brione, questo pomeriggio dopo l’ora di pranzo, per fortuna i sassi di importanti dimensioni sono stati trattenuti dalle reti di sicurezza posizionate sopra la galleria che protegge la strada statale 240. La galleria non ha subito danni ma le reti andranno sostituite.

 

 

Con ogni probabilità il distacco è dovuto alle incessanti piogge che hanno interessato la zona negli ultimi giorni. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e le autorità cittadine per valutare l’entità dei danni e mettere in sicurezza l’area.

 

 

Ovviamente la ciclabile è stata chiusa al traffico. Stando alle prime informazioni non ci sarebbero persone coinvolte. Per motivi di sicurezza anche l'adiacente strada statale è stata chiusa e il traffico viene deviato dalla zona del Linfano. In un comunicato la Provincia fa sapere che non si escludono altri distacchi, l'allerta è massima. 

 

 

Il Monte Brione non è nuovo a simili episodi, tanto che sul versante arcense si sta progettando la costruzione di un vallotomo per proteggere le case sottostanti che alcuni anni fa vennero colpite (per fortuna senza vittime) da un enorme macigno: "Questa - ha spiegato il sindaco di Arco Alessandro Betta - è l'ennesima conferma della necessità di quest'opera". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 07 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 luglio - 20:46

Ci sono 3 pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere del territorio, nessuno però è fortunatamente in terapia intensiva. Sono 4.988 i guariti. Sono stati registrati 17 nuovi positivi a Covid-19 negli ultimi 12 giorni

07 luglio - 18:46

Il totale sale a 5.498 casi e 470 vittime da inizio epidemia. Sono 4.988 i guariti da Covid-19. Ci sono 3 pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere, nessuno in terapia intensiva

07 luglio - 19:42

L'allerta è scattata intorno alle 17.15 di oggi, martedì 7 luglio, a Marco di Rovereto lungo la strada statale 12 all'altezza del distributore di benzina. In azione elicottero e ambulanza, vigili del fuoco e carabinieri

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato