Contenuto sponsorizzato

Ingerisce talmente tanti ovuli di eroina e cocaina che ci vogliono due giorni di trattamenti per recuperarli, arrestato con 1 chilo di droga nello stomaco

Nel complesso, sono stati quindi sequestrati 102 ovuli per un totale di 1,1 chili di droga tra eroina e cocaina per un valore superiore ai 100 mila euro. Il 42enne è sceso a Trento da un treno proveniente dalla Germania

Pubblicato il - 06 agosto 2019 - 17:12

TRENTO. E' stato "pizzicato" alla stazione ferroviaria di Trento con un chilo di droga tra eroina e cocaina, nei guai un 42enne, fermato e arrestato dalla guardia di finanza del capoluogo. Un'azione che conferma come l'asse del Brennero sia tra le principali direttrici per arrivare in Italia.

 

Le fiamme gialle trentine, nel corso di un controllo nel centro del capoluogo tra piazza Da Vinci e le due stazioni, sono stati condotti da Apiol, uno dei tre cani antidroga in forza ai finanzieri, verso un uomo di mezza età che era appena uscito dalla stazione, sceso da un treno proveniente dalla Germania

L'attenzione della guardia di finanza, così come di Apiol, si è posata sullo zainetto. Dopo la richiesta di documenti, il nigeriano è stato accompagnato alla caserma di via Vannetti per proseguire i controlli che hanno consentito di rinvenire all’interno dello zaino, 12 ovuli termosaldati dal peso variabile contenenti eroina e cocaina per un totale di circa un etto di sostanza stupefacente. 

 

Non solo, Apiol si è messo a puntare lo stomaco del 42enne, così finanzieri hanno accompagnato il nigeriano all'ospedale Santa Chiara di Trento per essere sottoposto a radiografia. Gli esami hanno evidenziato la presenza di 90 ovuli, ci sono voluti due giorni tra domenica e lunedì di trattamenti farmaceutici per recuperare la droga e quindi accompagnare il 42enne al carcere di Trento.

 

Nel complesso, sono stati quindi sequestrati 102 ovuli per un totale di 1,100 chili di droga tra eroina e cocaina per un valore superiore ai 100 mila euro. Il bottino complessivo dei sequestri operati dalle fiamme gialle di Trento dall’inizio dell’anno sale a circa trenta chilogrammi, con oltre trenta persone arrestate tra corrieri e spacciatori.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

28 settembre - 16:34

Per quando riguarda la pandemia in Veneto, ad oggi sono 90 scuole con almeno un positivo. Il governatore: '' Situazione sotto controllo ma si sta abbassando l'età dei contagi. Per uscire da questo casino dobbiamo indossare la mascherina''

28 settembre - 11:49

Ieri altri due istituti superiori con positivi e anche un bimbo di un asilo. I contagi nelle ultime 24 ore sono 25 e quasi 1600 le persone che in Alto Adige si trovano in isolamento domiciliare 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato