Contenuto sponsorizzato

Anche in Trentino c'è il Pfas, sostanze rinvenute nel Chiese. Indagini difficili perché contaminazione lontana nel tempo

Gli approfondimenti e le attività sono ancora in corso e sono rese particolarmente difficoltose a causa della contaminazione molto lontana nel tempo. La Provincia prosegue i monitoraggi mediante una cabina di regia istituita durante l'estate scorsa per verificare le cause e l'evoluzione, le prospettive e il risanamento

Pubblicato il - 04 febbraio 2020 - 18:12

TRENTO. Sono state rinvenute tracce di Pfas anche in Trentino. L'Appa ha rilevato la presenza di queste sostanze nel basso Chiese, le indagini hanno permesso di restringere la zona e formulare alcune ipotesi sulla provenienza.

 

Gli approfondimenti e le attività sono ancora in corso e sono rese particolarmente difficoltose a causa della contaminazione molto lontana nel tempo. La Provincia prosegue i monitoraggio mediante una cabina di regia istituita durante l'estate scorsa per verificare le cause e l'evoluzione, le prospettive e il risanamento. 

 

Le attività di Appa per monitorare e verificare la presenza di sostanze perfluoroalchiliche o Pfas, composti chimici usati prevalentemente nell’industria, sono partite nel 2018 su indicazione del Ministero dell’ambiente per rispondere anche alle normative e direttive europee. Vi è stata anche una mozione del consigliere provinciale Alex Marini per individuare la fonte della contaminazione. 

 

 Dopo il documentario del giornalista trentino Andrea Tomasi (qui articolo), in cui si denuncia nel territorio tra le province di Verona, Padova e Vicenza, “la più grande contaminazione avvenuta in Italia”, una pubblicazione sulla prestigiosa rivista scientifica Endocrine ha rivelato attraverso un'indagine della Fondazione Foresta Onlus l'incidenza dei pfas a livello scheletrico (Qui articolo).

 

Il monitoraggio in Trentino ha coinvolto tutti i principali corsi d’acqua. Attualmente, come anticipato, è stata registrata una presenza modesta di Pfas nel territorio del Chiese. Ma gli uffici provinciali intendono portare avanti le operazioni di approfondimenti e analisi. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 20 gennaio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 gennaio - 20:44
È iniziato in Corte d'Assise a Trento il processo legato all'inchiesta "Perfido" sulle infiltrazioni della 'ndrangheta nel settore del porfido in [...]
Cronaca
21 gennaio - 19:59
Trovati 2.375 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 3.257 guarigioni. Sono 167 i pazienti in ospedale. Tutti i Comuni sul [...]
Cronaca
21 gennaio - 20:17
Il partito austraico no vax Mfg ha dovuto disdire la conferenza stampa prevista nel noto Café Museum di Vienna a causa della regola del 2G, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato