Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, 10 ragazzi tornano da Malta e 8 sono positivi. Uno di loro è in vacanza in Trentino: messo in isolamento

La notizia si è diffusa ieri da Roma ma è stato necessario un giorno per avere conferme perché l'Asl ha contatto l'Apss solo dopo aver chiesto al giovane di restare fermo in albergo. Avviata l'indagine epidemiologica

Di Luca Pianesi - 10 agosto 2020 - 15:13

ROMA. Uno degli otto ragazzi tornati da Malta e trovati positivi al coronavirus è in vacanza in Trentino con la famiglia ed è stato messo in isolamento. La cosa curiosa è che l'Asl Roma 3 che ha rilevato la positività dei giovani ha contattato direttamente il ragazzo in ferie in provincia di Trento (informando successivamente l'Azienda sanitaria trentina) chiedendogli di mettersi in quarantena. In questo senso l'Apss ha già attivato le necessarie indagini epidemiologiche per cercare di ricostruire contatti e relazioni avute dal giovane da quando è presente sul territorio.

 

La notizia è emersa ieri: l'Asl Roma 3 ha comunicato la positività di 8 ragazzi tra i 17 e i 19 anni, rientrati il 7 agosto da Malta dove sono stati in vacanza per una settimana. E' stato quindi avviato il contact tracing sui contatti stretti degli otto, e al momento il cerchio delle relazioni sembra circoscritto. La Regione ha fatto sapere che della comitiva di 10 giovani partiti per l'isola 8 sono i casi confermati di positività al virus e infatti in ogni regione italiana ora a preoccupare maggiormente sono proprio le persone che rientrano dai viaggi all'estero, in particolare da Grecia, Albania, Croazia, Malta e Spagna.

 

Anche nel bellunese negli ultimi giorni uno dei nuovi positivi rilevati in provincia era un giovane tornato anch'esso da Malta da poco tempo, mentre eclatante in Veneto è stato il caso di una comitiva di ragazzi appena rientrati dalla Croazia, anche in questo caso affetti dal virus (QUI ARTICOLO).

 

Intanto è stata ricostruito il percorso fatto dai giovani, i voli Fco-Malta e i locali frequentati sull'isola. Uno dei ragazzi della comitiva di Malta, che era rientrato a Roma in anticipo il 3 agosto è stato rintracciato dall'Asl Roma 3 in provincia di Trento in vacanza con la famiglia ma, come detto, c'è voluta una giornata per avere la conferma di questa notizia perché l'Apss è stata messa al corrente dei fatti dopo che era stato contattato, dalla Capitale, il giovane messo, così in isolamento in albergo.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
19 maggio - 19:20
L'ospite di questa puntata di "Da Quassù", il podcast de il Dolomiti realizzato da Marta Manzoni, è Dario Ferroni, che con Luigi [...]
Cronaca
19 maggio - 18:51
Il dramma intorno alle 16. Quando i soccorsi sono arrivati sul posto l'uomo era ancora vivo anche se senza sensi ma poco dopo la sua condizione è [...]
Cronaca
19 maggio - 17:16
L'allarme lanciato in occasione della Giornata Mondiale del Medico di Famiglia, che si festeggia oggi. “Il fenomeno si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato