Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, a Trento confermati i mercati cittadini e arrivano gli alpini nei parchi. Ecco cosa si rischia se non si rispettano le regole

Ieri sono state controllate dalla polizia locale un centinaio di persone e 10 non erano in regola. Per questi scatta un'ammenda fino a 206 euro o l'arresto fino a tre mesi

Pubblicato il - 17 marzo 2020 - 10:35

TRENTO. Mentre sono confermati i mercati del giovedì e quello contadino (limitatamente al settore alimentare) e salta la Fiera di San Giuseppe (che sarebbe stata questa domenica) a Trento da oggi arrivano gli alpini a presidio dei parchi cittadini. Sono ancora troppi, infatti, i nostri concittadini che non rispettano le disposizioni del dpcm che impone alle persone di ''stare a casa'' e allora i luoghi classici di aggregazione devono venire presidiati per scoraggiare i cattivi comportamenti. Cattivi comportamenti che sono sanzionati anche dalle forze dell'ordine. 

 

Continuano, infatti, i controlli sul territorio della polizia locale per garantire il rispetto delle disposizioni governative sul coronavirus. Ieri a Trento sono state 103 le persone controllate, di queste 10 quelle denunciate ai sensi dell’articolo 650 del codice penale. L'inosservanza dei provvedimenti dell'autorità è punita con un'ammenda fino a 206 euro o con l'arresto fino a tre mesi.

 

Sono stati effettuati i controlli anche su 40 esercizi commerciali, senza riscontrare alcun comportamento scorretto. Per quanto riguarda i mercati, come già annunciato nei giorni scorsi, è rinviata a data da destinarsi la tradizionale fiera di San Giuseppe, che era in programma domenica prossima 22 marzo. Il tradizionale mercato del giovedì, compreso il mercato dell'economia solidale, è confermato ma limitatatamente al settore alimentare. Confermati anche i mercati contadini: mercoledì in via Filzi, sabato in piazza Dante.

Le bancarelle saranno collocate in modo da rispettare le distanze di sicurezza.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognisanti”

30 ottobre - 20:57

Questi alcuni commenti durante la diretta della Provincia per aggiornare il territorio sulla situazione epidemiologica. Rossi (Patt): "Fugatti deve dissociarsi subito e anche prendere provvedimenti altrimenti vuol dire che condivide"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato