Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, altri 53 contagi in 24 ore. In Trentino l'epidemia continua a crescere: il focolaio legato ai macelli sale a 141 positivi

I dati rilevati oggi sono ancora una volta molto impattanti. Il rapporto contagi/tamponi sta sopra il 3%. Dei nuovi contagi 30 sono legati al settore della carne ma 23 sono staccati

Pubblicato il - 05 September 2020 - 15:32

TRENTO. Continua a crescere l'epidemia in Trentino. Dopo i 23 nuovi positivi di ieri oggi se ne aggiungono altri 53 per un totale di 5.921 positivi dall'inizio del contagio. Di questi 53 ben 30 sono collegati ai focolai del comparto carni esploso alla Furlani Carni di Trento ed estesosi ad altre aziende che oggi, quindi, raggiunge 141 positivi rappresentando uno dei più grandi del Paese degli ultimi giorni. 

 

La situazione del primo focolaio legato all’attività di lavorazione della carne è pertanto la seguente: su circa 140 addetti i contagiati sono 114; le analisi sono pressoché completate e oggi fanno aggiungere, rispetto ai numeri di ieri, altri 6 nuovi casi. Le indagini hanno preso in esame anche l’incidenza del contagio rispetto alle singole mansioni ed è risultata una percentuale molto alta (90%) nelle attività che vanno dalla disossatura alla macellazione al facchinaggio, mentre fra gli autisti il problema è sensibilmente più contenuto (25%).

Come noto, l’indagine è stata estesa anche ai gruppi familiari: fra i conviventi, al momento sono stati riscontrati 16 positivi, fra cui alcuni bambini, tutti asintomatici o con sintomi lievissimi. A loro - si tratta di una quarantina di famiglie - è rivolto un servizio della protezione civile e dei servizi sociali, supportato da polizia municipale e forze dell’ordine mirato ad offrire sostegno nella gestione del periodo di isolamento.  

In una seconda ditta della medesima categoria sono stati rinvenuti 3 soggetti positivi, percentuali molto contenuta a fronte dei 100 tamponi mirati eseguiti tanto che l’Azienda sanitaria confida di poter classificare come scongiurato il rischio che divampasse un secondo focolaio. Per sicurezza tuttavia nei prossimi giorni saranno i eseguiti tamponi anche ad un secondo cerchio di contatti.

Una decina invece i casi positivi emersi da una terza realtà di valle dove la notte scorsa è stata effettuata la sanificazione straordinaria dei locali e dei macchinari, che si accompagnerà a delle informative multilingue di educazione sanitaria ed alla igienizzazione degli impianti di climatizzazione. Anche qui prosegue comunque l’azione di “contact tracing”, mentre si è già deciso di ripetere gli screening all’intero comparto.

 

I ricoveri oggi scendono a 6. Ciò è dovuto alla dimissione di un paziente. Ieri sono stati eseguiti 1708 tamponi (1007 APSS; 701 FEM). Il rapporto contagi/tamponi resta quindi piuttosto alto su quota 3%. L’Apss fa notare che, su un totale di oltre 150 tamponi già eseguiti per lo screening sui lavoratori agricolo forestali, al momento è emerso 1 solo caso positivo.

 

sabato 5 settembre: 53 positivi e 1708 tamponi - 3,1%

venerdì 4 settembre: 23 positivi e 1.925 tamponi - 1,19%

giovedì 3 settembre: 91 positivi e 2.317 tamponi - 3,93%

mercoledì 2 settembre: 33 positivi e 803 tamponi - 4,10%

martedì 1 settembre: 3 positivi e 695 tamponi - 0,43%

lunedì 31 agosto: 4 positivi e 122 tamponi - 3,57%

domenica 30 agosto: 8 positivi e 1.053 tamponi - 0,75%

sabato 29 agosto: 14 positivi e 1.365 tamponi - 1%

venerdì 28 agosto: 16 positivi e 1.390 tamponi - 1,15%

giovedì 27 agosto: 15 positivi e 1.351 tamponi - 1,11%

mercoledì 26 agosto: 7 positivi e 1.898 tamponi - 0,36%

martedì 25 agosto: 3 positivi e 530 tamponi - 0,56%

lunedì 24 agosto: 1 positivo e 374 tamponi - 0,27%

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 aprile - 09:45
Sono 1.367 le persone attualmente contagiate in Trentino. Sono 21 i territori con 1 persona attualmente positiva. Registrate 130 guarigioni dal [...]
Cronaca
19 aprile - 06:01
Il meteo per questa settimana dovrebbe tenere, Peterlana: "Il bel tempo è fondamentale". Resta consentita la possibilità di accogliere i [...]
Cronaca
19 aprile - 08:30
Mieli Thun: “Siamo tutti certi che Andrea è e sarà in ogni ape che ci circonda, in ogni elemento della natura e in ogni respiro vitale che [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato