Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, anche Ferro somma molecolari e antigenici: ''I casi tra i sanitari sono 180 e 175 i positivi tra gli operatori di Rsa''

L'Azienda provinciale per i servizi sanitari effettua le valutazioni comprendendo entrambi i dati, così come la Provincia per istituire le zone rosse una volta che un Comune tocca il 3%. Una preoccupazione molto alta è legata alla diffusione del contagio nella fascia di popolazione over 70 anni, sono stati registrati 105 contagi solo nelle ultime 24 ore

Di Luca Andreazza - 17 November 2020 - 19:33

TRENTO. "Sono 180 i casi attualmente positivi tra il personale dell'Apss su circa 8.500 dipendenti". Questo il punto della situazione complessiva del contagio nel comparto sanitario fatto da Antonio Ferro, direttore del Dipartimento prevenzione, che aggiunge: "Sono invece 175 i casi attivi in Rsa su 5.500 operatori del settore. I dati comprendono i tamponi antigenici e quelli molecolari. Alcuni sono in corso di conferma ma questa è la fotografia attuale".

 

Insomma, l'Azienda provinciale per i servizi sanitari effettua le valutazioni comprendendo entrambi i dati, così come la Provincia per istituire le zone rosse una volta che un Comune tocca il 3%. Tutto questo mentre piazza Dante continua a non comunicare ufficialmente una panoramica complessiva del contagio in Trentino, quando appare sempre più evidente che i test antigenici vengono tecnicamente usati e quindi ritenuti più che affidabili.

 

"L'incidenza del contagio è dell'1,85% per quanto riguarda il comparto sanitario, un dato - aggiunge Ferro - non molto distante da quello a livello provinciale". Dopo l'indicazione di Castello Tesino, Baselga di Pinè e Bedollo quali zone rosse, sono diverse le situazioni che vengono monitorate quali l'Rsa di Levico (Qui articolo), l'Apsp di Mori (Qui articolo) e un istituto religioso a Telve, dove è scoppiato un focolaio particolarmente importante (Qui articolo). 

 

Una preoccupazione molto alta è legata alla diffusione del contagio nella fascia di popolazione over 70 anni, sono stati registrati 105 contagi solo nelle ultime 24 ore, ma questo dato è ogni giorno molto significativo (Qui articolo). 

 

Nelle ultime 24 ore sono stati comunicati 276 nuovi positivi e 3 decessi. Sono aumentate le persone in ospedale, il report riporta di 37 unità in più rispetto a ieri per 425 (+5) persone nelle strutture ospedaliere di cui 35 (+3) in terapia intensiva (Qui articolo). Da qui la necessità di rimodulare i servizi e ricavare altri posti letto (Qui articolo). 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 January - 20:46

Sono 236 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 2 decessi. Sono 20 i Comuni con almeno 1 nuova positività

27 January - 21:02

Il deputato della Lega ha incassato l'interessamento dell'associazione Millions of friend in Romania a valutare la possibilità di ospitare un orso attualmente rinchiuso al Casteller. Maturi: "Ora bisognerà comprendere le eventuali incombenze burocratiche e perfezionare eventuali accordi, ma possiamo serenamente affermare che da oggi c'è un cambio di passo"

27 January - 19:08

Nella frazione tionese di Saone campeggia ancora una via dedicata al gerarca fascista Italo Balbo. Il responsabile trentino dell'Uaar Giacomini ha scritto una lettera aperta al Comune affinché si cambi: "E' una manganellata alla memoria dei trentini". Il sindaco di Tione Eugenio Antolini: "Se ci verrà posta la questione, valuteremo il da farsi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato