Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, aumentano i casi in Italia. L'appello del ministro Speranza ai giovani: ''Serve attenzione e prudenza''

La curva dei positivi purtroppo è in continua crescita e questo andamento è preoccupante anche in vista dell'apertura delle scuole

Pubblicato il - 16 agosto 2020 - 08:32

TRENTO. Continua a salire il numero dei contagi in Italia, con l'ultimo dato fornito ieri pomeriggio di 629 nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore. Un situazione di emergenza che porta senz'altro ad aumentare l'attenzione anche in Trentino e in Alto Adige.

 

Gli appelli alle persone sono quelli di utilizzare la mascherina e di non creare affollamenti. In questo weekend, inoltre, i controlli sono stati rafforzati. Purtroppo, però, il turismo in questi giorni dimostra che qualcuno sembra aver dimenticato il dramma degli scorsi mesi. (QUI L'ARTICOLO)

 

L'aumento dei contagi si sta registrando in tutta Europa e non solo. Dalla Germania alla Francia e Spagna. I focolai sono tanti anche nel nostro Paese e a far paura sono i contagi registrati da chi ritorno dalle vacanza..

 

Proprio nelle scorse ore il ministro della Salute Roberto Speranza ha rivolto un appello ai giovani chiedendo "attenzione e prudenza" per non sprecare i tanti sacrifici che sono stati fatti nei mesi scorsi. “Capisco che c'è volontà di uscire, di vivere dopo i mesi di lockdown - spiega - ma se contagiano genitori o nonni rischiano i produrre un danno reale”.

 

La curva dei positivi purtroppo è in continua crescita e questo andamento è preoccupante anche in vista dell'apertura delle scuole.

 

"Al momento abbiamo lasciato tre regole fondamentali, che valgono per tutti - ha aggiunto Speranza - e cioè indossare la mascherina, obbligatoria al chiuso ma va indossata anche all'aperto se c'è il rischio di incrociare altre persone; il distanziamento di un metro e lavarsi le mani".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 aprile - 15:08
Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Levico Termine e di Pergine che grazie all'intervento immediato sono riusciti a contenere le fiamme [...]
Cronaca
23 aprile - 13:30
Da lunedì praticamente tutta Italia tornerà gialla e il Governo ha dato un via libera a moltissime riaperture ma per le regioni non è [...]
Cronaca
23 aprile - 13:50
La rapina è avvenuta il 14 aprile a Gardolo. Due persone con volto coperto hanno aggredito tre giovani facendosi consegnare denaro e cellulari e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato