Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, controlli dei carabinieri: multa da 400 euro a tre locali con troppi clienti

E' successo sabato sera a Bolzano durante i controlli anti-covid19 fatti dalle forze dell'ordine  

Pubblicato il - 17 ottobre 2020 - 16:18

BOLZANO. Non mancano i controlli delle forze dell'ordine affinché siano rispettate le norme per il contenimento dei contagi da coronavirus.

 

Durante un servizio ieri sera, i militari di Bolzano hanno riscontrato diverse violazioni. Sono stati multati con 400 euro tre locali che sono stati trovati con la presenza di un numero eccessivo di avventori. Uno in piazza delle erbe, uno in via Streiter e uno in via Leonardo da Vinci.

 

I carabinieri hanno anche dovuto passare molto del loro tempo ad esercitare opera di convincimento e persuasione verso molti cittadini che erano davvero molto poco preparati sulla materia delle condotte obbligatorie per prevenire il contagio da COVID-19.

 

Molti gestori non hanno chiare le regole sul numero di avventori per metro quadrato e molti cittadini non conoscono le regole sull’uso della mascherina all’aperto sotto il metro di distanza da persone non conviventi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 14:22

Si è verificato un violentissimo tamponamento tra un furgone e un autoarticolato lungo la corsia di marcia. In azione la macchina dei soccorsi, ma le ferite riportate nello schianto si sono rivelate fatali

28 ottobre - 10:49

Il presidente della Lega trentina attacca Governo “politici che fanno schifo” e sindacati “parassiti”. L’unico che si salva è Fugatti “che con coraggio e senso di responsabilità corregge il dogma di Conte dalle braghe onte”. La replica di Grosselli: “Un commento? Non serve. Bastano i dati dell’epidemia e la curva stimata qualora le misure non dovessero risultare efficaci”

28 ottobre - 11:18

L'episodio è avvenuto intorno alle 10 di ieri, martedì 27 ottobre, quando una pattuglia della Polstrada di Bolzano è riuscita a intercettare e prontamente fermare una guida estremamente pericolosa

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato