Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Alto Adige altri 16 contagi. Tre giorni fa erano 10 in totale ora sono 52

Continua a salire il numero di persone che stanno risultando positive in tutta Italia e anche a Bolzano le cose si stanno complicando. Ecco i consigli dell'Azienda sanitaria

Pubblicato il - 10 marzo 2020 - 11:38

BOLZANO. Altre 16 persone contagiate dal coronavirus in Alto Adige. Continua a crescere in maniera esponenziale il numero di persone con coronavirus su tutti i territori e anche in Provincia di Bolzano la situazione è in continua evoluzione. Solo tre giorni fa i contagiati erano dieci e oggi sono arrivati ad essere 52.

 

Lo comunica l'Azienda sanitaria dell'Alto Adige, la quale ricorda che per evitare il propagarsi del contagio in questo momento è fondamentale attenersi alle norme igieniche di comportamento diffuse dalle autorità: in particolare ciò significa lasciare l'abitazione solo in caso di necessità, lavarsi spesso e in modo accurato le mani, più volte al giorno, evitare grandi assembramenti di persone e mantenere la distanza minima di un metro da qualsiasi persona.

 

In questa fase è molto importante anche limitare al massimo le visite negli ospedali e in tutte le strutture sanitarie. Solo così si può consentire alle strutture sanitarie di continuare a svolgere il loro lavoro, preservando il personale sanitario da ogni rischio e permettendogli di continuare a svolgere nel modo migliore il proprio lavoro di cura delle cittadine e dei cittadini.

 

Per questa ragione l'appello alla popolazione è di evitare in modo assoluto ogni accesso agli ospedali e le visite a pazienti ricoverati: l'accesso è consentito a una sola persona per paziente, e anche i minori possono essere accompagnati da una sola persona. L'Azienda sanitaria chiede alla popolazione comprensione nel caso prestazioni e visite non urgenti dovessero subire slittamenti. Anche le cittadine e i cittadini possono disdire da casa un appuntamento, 24 ore su 24 e anche nel weekend, grazie a un sistema automatizzato di disdetta telefonica: il servizio automatizzato è accessibile da tutti i numeri del servizio prenotazioni dell'Azienda sanitaria.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 05:01

Sono arrivati nel bel mezzo della pandemia, quando gli ospedali cercavano disperatamente personale, ma i loro contratti durano solo pochi mesi: “Crediamo di aver dato tanto e ci aspettavamo un trattamento diverso, ora ho deciso di guardare altrove”. Così Apss perde i professionisti della prima linea contro il Covid

23 ottobre - 19:28

Al question time di Filippo Degasperi l'assessore ha risposto in maniera piuttosto fumosa. Lettera da Folgaria per chiedere maggiore trasparenza e spiegazioni: ''Penso che Failoni sia stato male informato dai suoi collaboratori o che forse si sia incautamente fidato dei propri interlocutori a Trento e a Folgaria. Altrimenti non avrebbe detto, leggendo la sua risposta, che “risulta in stato di avanzata attuazione” la raccolta di 2 milioni di euro avviata nella primavera scorsa''

24 ottobre - 09:49

Sono 1054 gli attuali contagi nel Bellunese, con 70 nuove positività registrate nelle ultime 24 ore. Crescono i numeri nella sola Cortina d'Ampezzo, dove gli infetti sono 140, ma il sindaco Gianpietro Ghedina rassicura: "Il 90% sono asintomatici". Un decesso all'ospedale di Feltre, era un 84enne ricoverato in pneumologia Covid

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato