Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, 104 positivi over 70 anni. Registrati 18 casi a Castello Tesino e 10 a Cles. Ecco i 64 Comuni del contagio e dove sono avvenuti i 5 decessi

Ci sono 261 persone nelle strutture ospedaliere di cui 18 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 29 in alta intensità. Sono stati trovati 251 positivi a fronte dell'analisi di 2.619 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 9,58%. Sono state testate 458 persone e il tasso di infezione è del 54,8%

Pubblicato il - 07 November 2020 - 19:23

TRENTO. Ci sono 11.326 casi e 529 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus, sono 8.086 i guariti da inizio emergenza e 2.711 gli attuali positivi. Sono stati, purtroppo, comunicati 5 morti tra i 3 a Trento, poi Rovereto e Altopiano della Vigolana. Il bilancio è di 59 decessi in questa seconda ondata di Covid-19 (Qui articolo).

 

Ci sono 261 persone nelle strutture ospedaliere di cui 18 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 29 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 251 positivi a fronte dell'analisi di 2.619 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 9,58%. Sono state testate 458 persone e il tasso di infezione è del 54,8% (sotto tabella Gedi visual con dati del Ministero della salute).

Tra i nuovi contagiati, 71 persone presentano sintomi e ci sono 104 positivi tra gli over 70 anni. Una parte di questi sono ospiti di case di riposo, realtà che nel complesso registrano 51 casi positivi (9 persone presentano sintomi) tra anziani e operatori. A questi si aggiungo 2 casi tra 0-2 anni e altri 8 minorenni.

 

Oggi sono state riscontrate 10 nuove positività di bambini e ragazzi in età scolare, le autorità sanitarie sono in fase di ricostruzione per comprendere eventuali misure di quarantene. Ci sono attualmente 289 classi in isolamento.

 

Sono 62 i nuovi positivi a Trento che si porta a quota 2.236 casi da inizio epidemia. A questi si aggiungono 18 contagi a Castello Tesino (43 casi). 

 

Sono 15 i contagi a Malè (95 casi), 14 a Ville d'Anaunia (106 casi), 13 a Rovereto (605 casi) e 10 a Cles (180 casi).

 

Ci sono 8 infetti a Predaia (82 casi), 7 a Pergine (708 casi), 5 a Arco (464 casi) e Novella (51 casi). Poi 4 positivi a Castel Ivano (52 casi), Madruzzo (48 casi), Caldes (14 casi) e Bresimo (7 casi). 

 

Sono 3 i positivi a Lavis (257 casi), Baselga di Pinè (195 casi), Borgo Valsugana (99 casi), Pellizzano (70 casi) e Borgo d'Anaunia (60 casi). 

 

Poi 2 contagi a Altopiano della Vigolana (76 casi), Riva del Garda (269 casi), Ledro (188 casi), Nomi (46 casi), Folgaria (28 casi), Caderzone Terme (21 casi), Contà (16 casi) e Cis (9 casi). 

 

E ancora 1 positivo a Levico Terme (222 casi), Mezzolombardo (160 casi), Predazzo (152 casi), Mezzocorona (147 casi), Storo (134 casi), Dro (123 casi), Canazei (99 casi), Ala (86 casi), Pinzolo (85 casi), Vermiglio (84 casi), Brentonico (81 casi), Cavedine (73 casi), San Michele (69 casi), Tesero (69 casi), Caldonazzo (68 casi), Ville di Fiemme (53 casi), Vallelaghi (42 casi), Nago-Torbole (32 casi), Sant'Orsola (29 casi), Nogaredo (28 casi), Tre Ville (27 casi), Peio (26 casi), Giustino (25 casi), Calceranica (22 casi), Fierozzo (17 casi), Romeno (15 casi), Livo (14 casi), Ossana (12 casi), Rabbi (12 casi), Valfloriana (11 casi), Croviana (10 casi), Novaledo (10 casi), Sanzeno (10 casi), Sfruz (10 casi), Amblar-Don (9 casi), Cimone (9 casi) e Trambileno (8 casi).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 January - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no

21 January - 19:47

Sono 279 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 43 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 7 decessi, mentre sono 27 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

21 January - 20:22

L'albergo su corso Rosmini nel centro storico della città della Quercia resta operativo e cerca di reggere un mercato profondamente stretto e diverso. Marco Zani: "Cerchiamo anche di mettere in rete le peculiarità della zona, la vicinanza del Monte Baldo, la Campana dei caduti e i musei, così come le tante possibilità offerte dalla Vallagarina. Ideato offerte speciali per fa lavorare anche il ristorante la sera"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato