Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, 2 nuovi positivi: un caso è un turista rientrato dall'estero. Sempre un paziente in rianimazione

Sono stati analizzati 2.066 tamponi. In questi dati confluiscono anche i casi rinvenuti dai controlli speciali che vengono effettuati per chi rientra dall’estero, in particolare da Grecia, Croazia, Spagna e Malta. Sono quasi 3 mila le prenotazioni dei cittadini trentini che rientrano dal periodo di vacanza

Di Luca Andreazza - 19 August 2020 - 18:09

TRENTO. Ci sono 2 nuovi positivi sul territorio provinciale. Questo l'aggiornamento di Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari di oggi, mercoledì 19 agosto, per quanto riguarda l'emergenza coronavirus.

 

Il totale complessivo sale quindi a 5.630 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Sono tre i pazienti ricoverati nelle strutture ospedaliere, uno è sempre in terapia intensiva.

 

Sono stati analizzati 2.066 tamponi, 1.269 letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento e 797 da Fondazione Mach. 

 

In questi dati confluiscono anche i casi rinvenuti dai controlli speciali che vengono effettuati per chi rientra dalle vacanze dall’estero, in particolare da Grecia, Croazia, Spagna e Malta.

 

Un caso odierno è appena rientrato da una di queste località e si è sottoposto, come prevedono le disposizioni sanitarie, al tampone che è risultato positivo.

 

Sono circa 3 mila le prenotazioni fatte da chi rientra dall'estero. I test vengono effettuati con la modalità drive through, secondo la programmazione che l'Azienda sanitaria comunica agli interessati.

 

Sono invece 7 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Alto Adige. Sono stati analizzati 1.425 tamponi e il rapporto contagi/tamponi si attesta a 0,49%. Negli ultimi 5 giorni sono stati trovati 27 infetti da coronavirus0 i positivi comunicati martedì 18 agosto2 quelli di lunedì 17 e 0,35%, 9 casi sia sabato 15 che domenica 16 agosto per un rapporto rispettivamente a 0,61% e 0,84%.

 

Complessivamente la Provincia di Bolzano si porta a 2.811 casi e resta a 292 decessi da inizio epidemia. C'è una persona in più nella struttura di Colle Isarco per un totale di 8 unità, mentre sono 7 i pazienti ricoverati nei normali reparti ospedalieri e nelle cliniche private. Un malato deve ricorrere alle cure della terapia intensiva. Salgono a 1.674 le persone in isolamento domiciliare, quasi 200 unità in più nelle ultime 24 ore: questo dato ieri si è fermato a 1.496 cittadini (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 12:39
Nello stato di San Paolo in particolare una buona parte degli ospedali avrebbe esaurito le scorte di sedativi per i pazienti intubati che, secondo [...]
Cronaca
18 aprile - 11:19
Migliora leggermente la situazione all'interno degli ospedali. Massima attenzione per i contagi, a partire da domani partiranno i test [...]
Cronaca
18 aprile - 11:00
Le scritte sul tendone posizionato a piazzale Achille Leoni a Rovereto predisposto dalla Protezione civile. Un atto vandalico che si [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato