Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, altri 2 positivi e sempre un paziente in terapia intensiva. Analizzati 1.425 tamponi

Il totale complessivo sale quindi a 5.622 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Scendono a 2 i pazienti ricoverati per Covid-19 in ospedale ma 1 persona è in rianimazione

Di Luca Andreazza - 13 agosto 2020 - 18:39

TRENTO. Ci sono 2 nuovi positivi e sempre una persona che deve ricorrere alle cure della terapia intensiva. Questo il bollettino di Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari di oggi, giovedì 13 agosto, per quanto riguarda l'emergenza coronavirus in Trentino. 

 

Il totale complessivo sale quindi a 5.622 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Scendono a 2 i pazienti ricoverati per Covid-19 in ospedale ma 1 persona è in rianimazione. 

 

Sono stati analizzati 1.425 tamponi nelle ultime 24 ore, tutti letti nel laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

Ci sono 3 nuovi casi di coronavirus in Alto Adige. Complessivamente si contano 2.781 casi e resta a 292 decessi da inizio epidemia. C'è un paziente che si è aggravato e quindi è stata riaperta la terapia intensiva.

 

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 1.590 tamponi, 3 i test risultati positivi. Sono 10 i pazienti che devono ricorrere alle cure nei normali reparti tra ospedali, cliniche private e la struttura di Colle Isarco. Sono 1.328 le persone che attualmente si trovano in quarantena o isolamento domiciliare (Qui articolo). 

 

La ministra dell'Interno, Luciana Lamorghese, ha lanciato nelle scorse ore un appello ai giovani affinché tengano “comportamenti responsabili” e allo stesso tempo ha già allertato i prefetti per mettere in campo controlli più severi. Da oggi riprendono anche i controlli sanitari al Brennero per entrare in Austria, come annunciato dal governatore del Tirolo Günther Platter (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 novembre - 09:56

Andrea Weiss (Apt val di Fassa): "Un comparto fondamentale nel breve termine dobbiamo prepararci. La promozione? Delicatissima, ci sono tanti morti e si rischia di urtare la sensibilità del turista. Si potrebbe guardare poi a Francia e Germania per il futuro della strutturazione delle ferie italiane"

29 novembre - 10:21

Secondo le prime notizie, il governo dovrebbe mantenere misure piuttosto stringenti per evitare che i contagi tornino a salire. I dati non sono infatti abbastanza bassi da poter immaginare un "rompete le righe". Si valutano il blocco dello spostamento fra Regioni una settimana prima di Natale, l'assenza di qualsiasi deroga sul coprifuoco (che rimarrebbe alle 22) e un'apertura straordinaria dei negozi per evitare assembramenti

29 novembre - 09:06

Drammatico il bollettino del Coronavirus nelle ultime 24 ore in provincia di Belluno. Sono 196 infatti i nuovi contagi registrati, mentre 5 persone sono decedute in due strutture ospedaliere del capoluogo. Oltre 4600 gli attuali contagiati nel territorio provinciale. Nella mattinata di domenica 29 novembre si svolgerà inoltre lo screening mirato ad Auronzo di Cadore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato