Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, doppio zero nelle ultime 24 ore con 1.400 tamponi analizzati. Ci sono 2 persone in ospedale, 1 paziente in terapia intensiva

Il totale complessivo resta quindi a 5.625 casi e 470 decessi da inizio epidemia. Scende anche il numero di pazienti ricoverati per Covid-19 in ospedale: attualmente sono 2 ma una persona deve ancora ricorrere alle cure della terapia intensiva

Pubblicato il - 15 agosto 2020 - 17:04

TRENTO. Nessun contagio e nessun decesso, doppio zero nelle ultime 24 ore in Trentino. Questo l'aggiornamento di Provincia e Azienda provinciale per i servizi sanitari sul fronte dell'emergenza coronavirus per oggi, sabato 15 agosto.

 

Il totale complessivo resta quindi a 5.625 casi e 470 decessi da inizio epidemia. Scende anche il numero di pazienti ricoverati per Covid-19 in ospedale: attualmente sono 2 ma una persona deve ancora ricorrere alle cure della terapia intensiva.  

 

Sono stati analizzati 1.400 tamponi nelle ultime 24 ore, tutti letti nel laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento, nessun test è risultato positivo.

 

L'Alto Adige dopo settimane di crescita quasi zero tra maggio e giugno, dalla seconda parte di luglio continua a mostrare un aumento di positivi al coronavirus molto preoccupante. Dati che nelle scorse due settimane l'avevano fatto salire sopra il livello di guardia (con un Rt superiore a 1 mentre l'ultima settimana il dato è sceso) costringendo le amministrazioni comunali e provinciali a dare una stretta alle libertà personali.

 

La Provincia, infatti, ha specificato che tutti i lavoratori del turismo, ristorazione, accoglienza devono indossare la mascherina sempre, non solo con i clienti mentre Comuni quali Merano, Dobbiaco, San Candido e Vipiteno hanno reintrodotto l'obbligo di mascherina all'esterno nei centri storici. E quanto registrato nelle ultime 24 ore dall'Azienda sanitaria conferma che non si può pensare, al momento, a lasciarsi andare. Sono 9, infatti, le persone infettate dal Covid su 1.463 tamponi effettuati.

 

Complessivamente ci sono 2.793 casi e 292 morti da inizio emergenza. Attualmente ci sono 1.453 persone in isolamento domiciliare e sono 12 quelle ricoverate per Covid-19 tra ospedali, cliniche private e la struttura a Colle Isarco: un paziente è ricoverato in terapia intensiva (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 23:37

A livello provinciale l'affluenza alle urne si attesta a circa il 50% degli aventi diritto. Urne aperte anche lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15 per rinnovare i consigli comunali e indicare "Sì" o "No" al referendum

20 settembre - 20:58
L'allerta è scattata intorno alle 18 di questa sera, domenica 20 settembre, quando è stato trovato un pezzo di un cadavere. A lanciare l'allarme un pescatore che ha notato una sagoma affiorare dall'acqua. Avviate le indagini da parte della scientifica e dei carabinieri. In azione anche i vigili del fuoco
20 settembre - 20:29

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.318 i guariti da inizio emergenza e 568 gli attuali positivi. Nel rapporto odierno, domenica 20 settembre, si specifica che 20 sono sintomatici, compreso 1 minorenne, e 8 casi sono ascrivibili ai focolai scoppiati negli ultimi giorni sul territorio provinciale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato