Contenuto sponsorizzato

Coronavirus in Trentino, 32 nuovi positivi e 4 pazienti in più in ospedale. Ci sono 11 persone con sintomi, compreso 2 minorenni

La Provincia specifica che 11 persone, compreso 2 minorenni, presentano sintomi, mentre gli altri 21 contagiati sono stati individuati nelle attività di screening. Il rapporto contagi/tamponi si attesta a 1,3%

Di Luca Andreazza - 16 settembre 2020 - 17:27

TRENTO. Sono stati trovati 32 nuovi positivi e ci sono 4 persone in più che devono ricorrere alle cure mediche. Sono 72 i casi registrati sul territorio provinciale in questi tre giorni, il rapporto contagi/tamponi si attesta a 1,3%.

 

 La Provincia nel report di oggi, mercoledì 16 settembre, nel corso di una conferenza stampa specifica che 11 persone, compreso 2 minorenni per i quali è iniziata l'analisi epidemiologica per cercare di contenere la situazione, presentano sintomi, mentre gli altri 21 contagiati sono stati individuati nelle attività di screening.

 

Ci sono 13 casi che sono riconducibili ai recenti focolai scoppiati nel settore della lavorazione della carne. Sono stati analizzati 2.528 tamponi (1.001 letti dal laboratorio di microbiologia dell'ospedale Santa Chiara e 1.527 dalla Fondazione Mach) per un rapporto che scende a un dato poco superiore all'1% dopo il 6,3% di lunedì 14 e il 3,2% di martedì 15.

 

Sale il numero ricoverati per coronavirus nelle strutture ospedaliere: sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema, nessuno in terapia intensiva, anche se 2 pazienti si trovano in alta intensità. Il totale è di 6.195 casi e 470 decessi da inizio epidemia.

 

Rapporto contagi/tamponi:

mercoledì 16 settembre: 32 positivi e 2.528 tamponi - 1,3%

martedì 15 settembre: 20 positivi e 621 tamponi - 3,2%

lunedì 14 settembre: 20 positivi e 317 tamponi - 6,3%

domenica 13 settembre: 9 positivi e 1.166 tamponi - 0,77%

sabato 12 settembre: 22 positivi e 1.957 tamponi - 1,12%

venerdì 11 settembre: 29 positivi e 1.627 tamponi - 1,8%

giovedì 10 settembre: 82 positivi e 1.895 tamponi - 4,3%

mercoledì 9 settembre: 7 positivi e 1.251 tamponi - 0,56%

martedì 8 settembre: 3 positivi e 593 tamponi - 0,5%

lunedì 7 settembre: 17 positivi e 322 tamponi -5,2%

domenica 6 settembre: 33 positivi e 1.438 tamponi - 2,3%

sabato 5 settembre: 53 positivi e 1.708 tamponi - 3,1%

venerdì 4 settembre: 23 positivi e 1.925 tamponi - 1,19%

giovedì 3 settembre: 91 positivi e 2.317 tamponi - 3,93%

mercoledì 2 settembre: 33 positivi e 803 tamponi - 4,10%

martedì 1 settembre: 3 positivi e 695 tamponi - 0,43%

lunedì 31 agosto: 4 positivi e 122 tamponi - 3,57%

domenica 30 agosto: 8 positivi e 1.053 tamponi - 0,75%

sabato 29 agosto: 14 positivi e 1.365 tamponi - 1%

venerdì 28 agosto: 16 positivi e 1.390 tamponi - 1,15%

giovedì 27 agosto: 15 positivi e 1.351 tamponi - 1,11%

mercoledì 26 agosto: 7 positivi e 1.898 tamponi - 0,36%

martedì 25 agosto: 3 positivi e 530 tamponi - 0,56%

lunedì 24 agosto: 1 positivo e 374 tamponi - 0,27%

 

Sono invece 15 i nuovi contagi da coronavirus che sono stati rilevati nelle ultime 24 ore in Alto Adige. La conferma arriva dall'azienda sanitaria e dall'analisi di 1.277 tamponi.  Rimangono due le persone che si trovano in terapia intensiva e sono 15 i pazienti ricoverati nei normali reparti degli ospedali altoatesini.

 

Sale a 1.539 il numero di persone che si trovano in isolamento domiciliare. Il totale è di 3.168 casi e 292 casi da inizio emergenza Covid-19 (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 11:49

Ieri altri due istituti superiori con positivi e anche un bimbo di un asilo. I contagi nelle ultime 24 ore sono 25 e quasi 1600 le persone che in Alto Adige si trovano in isolamento domiciliare 

28 settembre - 11:15

E' successo nelle prime ore di questa mattina, sulla strada statale 237. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Tione, la polizia delle Giudicarie e la forestale. Per la donna tanta paura ma fortunatamente nessuna ferita grave. L'auto ha subito gravi danni  

27 settembre - 20:29

Mentre il presidente della Regione Kompatscher lavora per portare la concessione dell'autostrada nelle mani solo degli enti pubblici, da parte della giunta provinciale trentina la sensazione è che si stia remando in direzione contraria. L'ex presidente Ugo Rossi: "Fugatti ostacola la comunanza di visione tra le province. Vuole fare gli interessi dei veneti. Così rischiamo di andare alla gara"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato