Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, le nuove restrizioni mettono ko aziende già in ginocchio. La Coldiretti Trentino: ''Subito ristori per evitare la chiusura definitiva di attività importanti''

Il presidente della Coldiretti del Trentino Alto Adige chiede  un piano che metta in campo tutte le azioni necessarie per non far chiudere per sempre attività che rappresentano un modello di turismo sostenibile 

Pubblicato il - 06 novembre 2020 - 10:49

TRENTO “Servono ristori immediati perché ad essere colpita dalle restrizioni è un'intera filiera che si trova in grossa difficoltà” il grido di allarme è arrivato dal presidente della Coldiretti del Trentino Alto Adige, Gianluca Barabavi in merito ai provvedimenti che dovrebbero arrivare con il cosiddetto “Decreto Ristori”, pubblicato in Gazzetta ufficiale il 28 ottobre, e che prevede un pacchetto di misure per sostenere le imprese appartenenti alle filiere agricole, della pesca e dell'acquacoltura colpite dall’emergenza Covid 19.

 

“Ma ora è necessario dare operatività al Decreto” sostiene Barbacovi. “Le misure restrittive adottate attraverso l’ultimo Dpcm per far fronte alla pandemia interessano agriturismi, ristoranti, bar, mense e pizzerie di tutta la penisola con delle restrizioni che si ripercuotono direttamente su queste attività”.

 

Una difficoltà che si trasferisce inevitabilmente direttamente lungo tutta la filiera a causa del taglio delle forniture di alimenti e bevande colpendo le aziende agricole ed alimentari per le quali è necessario prevedere adeguati ristori.

 

“Come Coldiretti – spiega Barbacovi - siamo intenzionati a sollecitare il Governo affinchè le nostre aziende vangano tutelate con risposte tempestive e concrete. L’emergenza Covid colpisce direttamente le aziende agrituristiche che stavano tentando una difficile ripartenza dopo il prezzo pagato al primo lockdown di primavera”.

 

Servono dunque ristori immediati conclude Barbavovi e “un piano nazionale che metta in campo tutte le azioni necessarie per non far chiudere per sempre attività che rappresentano un modello di turismo sostenibile” .

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 gennaio - 19:26

Sono 332 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 47 pazienti sono in terapia intensiva e 46 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi di cui 3 in ospedale

17 gennaio - 19:26

Mentre ci sono territori che vedono confermata in toto la loro fornitura il Trentino dimezza i suoi numeri. L'assessora: ''La campagna di vaccinazioni anti Covid in Trentino va avanti come previsto, per lo meno nell’immediato''. Domani il richiamo per i primi vaccinati del 27 dicembre

17 gennaio - 21:08

I sindacati intervengono dopo che la Provincia a trazione leghista è uscita nuovamente sconfitta in tribunale per quanto riguarda il criterio di almeno 10 anni di residenza per accedere alle case Itea. Grosselli, Bezzi e Alotti: "Solo una Giunta come quella trentina poteva concepire una misura così indegna. La Pat disapplichi la norma o dovranno pagare la sanzione di tasca propria"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato