Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, positivo al party di Cortina, si cercano i 500 partecipanti. L’appello di Zaia: “Tutti quelli che ci sono stati facciano il tampone”

Una persona risultata positiva al tampone ha detto di aver partecipato al Cortina Summer Party, assieme ad altre 500 persone. Avviata una maxi-operazione di screening, il direttore dell’Ulss Dolomiti: “In caso di positività, il cittadino sarà contattato telefonicamente dal Dipartimento di Prevenzione per la presa in carico”

Di T.G. - 27 agosto 2020 - 16:24

CORTINA (BL). L’annuncio è arrivato durante la consueta conferenza stampa: una delle persone positive al test del coronavirus ha partecipato all’ultima edizione del Cortina Summer Party, popolare festa che si tiene ogni anno ai piedi delle Dolomiti.

 

Una persona è risultata positiva al covid-19 dopo aver partecipato alla festa del 20 agosto scorso”, ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia che ha lanciato un appello affinché “tutti quelli che ci sono stati facciano il tampone”. Alla festa hanno partecipato circa 500 persone, per questo le autorità sanitarie hanno avviato una maxi-operazione di screening.

 


 

“A seguito della positività riscontrata in un partecipante al summer party del 20 agosto scorso a Cortina – ha confermato Adriano Rasi Caldogno, direttore generale dell’Ulss Dolomiti – per massima precauzione, le persone che hanno partecipato all’evento sono invitate ad eseguire un tampone di controllo in un drive-che sarà attivato appositamente dall’Ulss Dolomiti, in collaborazione col Comune di Cortina”.

 

Già da domani, 28 agosto, sarà possibile richiedere (gratuitamente) il tampone dalle 14e30 alle 18e30 recandosi allo stadio del Ghiaccio. I cittadini interessati dovranno presentarsi allo Stadio del Ghiaccio in auto, con mascherina e tessera sanitaria per la registrazione.

 

Il tampone sarà eseguito attraverso il finestrino abbassato senza necessità di scendere dall’auto. “L’esito del test – fa sapere Caldogno – sarà comunicato, se negativo, via sms al numero indicato al momento della registrazione, entro 48 ore dall’esecuzione del test. In caso di positività, il cittadino sarà contattato telefonicamente dal Dipartimento di Prevenzione per la presa in carico”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 20:52
Emergono le prime misure contenute nella bozza del prossimo decreto legge per fronteggiare l'emergenza Covid. Alcune modifiche potrebbero [...]
Cronaca
20 aprile - 20:27
Trovati 85 positivi, comunicati 4 decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 145 guarigioni. Sono 1.278 i casi attivi sul territorio [...]
Cronaca
20 aprile - 19:46
La diminuzione dei contagi consente una rimodulazione all’interno delle strutture sanitarie provinciali, con la possibilità per Borgo e Tione di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato