Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, quasi 5 mila sanitari contagiati dal coronavirus. Il dramma di chi è in prima linea per salvare vite umane

Sale a 24 il numero dei medici deceduti per l'epidemia di Covid-19 in Italia. I dati mostrano che dall'inizio dell'epidemia i professionisti sanitari contagiati ha una percentuale più che doppia rispetto a quella cinese 

Pubblicato il - 24 marzo 2020 - 08:51

TRENTO. Sono oltre 50 mila i positivi da coronavirus in Italia e i decessi sono arrivati a 6.077. La tendenza degli ultimi giorni sembra mostrare un leggero rallentamento di codiv-19 ma occorrerà attendere ancora un po' per capire se si può parlare di diminuzione.

 

A pesare moltissimo in questa situazione è però anche un altro doloroso bilancio. Quello di medici e personale sanitario che in queste settimane si sta battendo per tutti i cittadini contro il coronavirus per salvare il maggior numero di vite umane. 

 

Sale a 24 il numero dei medici deceduti per l'epidemia di Covid-19 in Italia. L'aggiornamento è della Federazione nazionale degli Ordini dei medici (Fnomceo). Nella lista dei 24 nomi sono anche inclusi medici pensionati, ma non più attivi.

 

La Federazione italiana dei medici di medicina generale ha invece informato che sono 11 i medici di famiglia deceduti finora per l'epidemia. La situazione, ha spiegato il segretario Silvestro Scotti "continua ad aggravarsi. I medici continuano ad essere in prima linea spesso ancora non adeguatamente dotati di dispositivi di protezione individuale". Attualmente sottolinea, "una ventina di medici di famiglia è ricoverata nelle terapie intensive in condizioni gravi".

 

I dati dell'Istituto superiore della sanità mostrano come dall'inizio dell'epidemia sono 4.824 i professionisti sanitari contagiati dal coronavirus, pari al 9% del totale delle persone contagiate, una percentuale più che doppia rispetto a quella cinese dello studio pubblicato su Jama (3,8%).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:49

Purtroppo si registra anche un nuovo positivo a Cembra Lisignago dove si era sviluppato il più grosso focolaio legato alla popolazione residente che ha un rapporto dell'0,85% di positivi per residenti. Dato più alto nel comune vicino, ad Altavalle (1% di popolazione positiva). Altri tre comuni sopra lo 0,75%

21 ottobre - 20:14

La notizia è stata battuta da Reuters e ripresa in tutto il mondo. Il fatto sarebbe avvenuto in Brasile e la conferma arriva dall'Università di San Paolo

21 ottobre - 17:39

Tra i nuovi positivi, 71 presentano sintomi, 13 casi riguardano minorenni, dei quali 2 contagiati sono nella fascia di età 0-5 anni e altri 11 ragazzi si collocano nella fascia 6-15 anni, mentre 13 infezioni riguardano over 70 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato