Contenuto sponsorizzato

Emergenza coronavirus, sale a venti il numero di medici morti in Italia. Quasi 47 mila le persone contagiate

Secondo gli ultimi dati forniti dalla protezione civile nel nostro paese ci sono 7.024 persone guarite mentre i deceduti sono saliti a 5.476

Pubblicato il - 23 marzo 2020 - 08:20

TRENTO. In lieve flessione il numero di morti e contagiati ma il coronavirus continua a far paura con numeri ancora alti.

 

Nell'ultimo bollettino della Protezione Civile riguardante la diffusione del coronavirus sul territorio nazionale, 46.638 persone risultano positive al virus. Secondo gli ultimi dati, ad oggi, in Italia, sono stati 59.138 i casi totali.

 

Sono 7.024 le persone guarite mentre i deceduti sono saliti a 5.476.

 

Intanto si allunga ancora la lista dei medici deceduti dopo essere stati contagiati dal coronavirus . L'annuncio viene dalla Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo).

 

Sul portale della federazione, listato a lutto, sono stati pubblicati i nomi dei camici bianchi caduti per la Covid-19 in Italia. In totale, i decessi certificati di medici in attività a causa dell'epidemia da nuovo coronavirus arriverebbero a 20.

 

Accanto al Dpcm firmato ieri sera dal premier Conte che blocca le attività non essenziali (QUI L'ARTICOLO), per evitare l'esodo dei lavoratori delle aziende che chiuderanno in virtù di questo nuovo decreto, i ministri della Salute e dell'Interno hanno adottato un'ordinanza che vieta di spostarsi con mezzi di trasporto pubblici o privati in un comune diverso da quello in cui si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza per motivi di salute. (QUI L'ARTICOLO)

 

 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 ottobre - 14:12

Il Governo si è preso l’impegno di erogare i primi aiuti già a novembre: “Abbiamo previsto una serie di indennizzi per coloro che saranno penalizzati dalle nuove norme”. In arrivo nuovi contributi a fondo perduto, cancellata la seconda rata Imu e confermata la cassa integrazione

25 ottobre - 12:19

Stagione invernale a rischio, con il nuovo Dpcm il Governo ha disposto la chiusura degli impianti nei comprensori sciistici che potranno essere utilizzati solo dagli atleti professionisti e di interesse nazionale. Gli sciatori amatoriali dovranno sperare in un eventuale via libera del Comitato tecnico-scientifico

25 ottobre - 12:09

La consigliera ha avuto i primi sintomi nei giorni scorsi. Ora si sottoporrà al tampone molecolare, lo stesso faranno anche il consigliere Ghezzi e l'assessore Spinelli 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato