Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Italia 431 morti in 24 ore. Attesa per le nuove ordinanze sulle misure restrittive

Secondo l'ultimo bollettino della Protezione civile emesso ieri pomeriggio, sono 4092 i nuovi contagi. Oggi dovrebbe arrivare una nuova ordinanza da parte del Veneto e si attende anche quella delle province di Trento e Bolzano  

Pubblicato il - 13 aprile 2020 - 07:51

TRENTO. E' un trend in calo quello che si sta registrando a livello nazionale per quanto riguarda i numeri riferiti al coronavirus. Un segnale, hanno spiegato gli esperti, che dimostra come le misure di contenimento messe in campo stiano funzionando e che devono essere ancora rispettate da parte della popolazione.

 

Secondo i dati forniti dalla Protezione civile nella giornata di ieri, nell'ormai consueto bollettino quotidiano, si fotografa l'andamento in sensibile calo per il nono giorno consecutivo. Per prima cosa calano i pazienti in rianimazione. Rispetto a sabato sono 38 in meno, in tutto 3.343 di cui 1.176 in Lombardia.

 

I decessi legarti a covid-19 non si fermano, ieri sono stati 431 in più mentre con il segno meno anche i ricoveri 27.847 quelli con sintomi, 297 in meno rispetto al giorno precedente.

 

I malati con coronavirus sono purtroppo ancora tanti. Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del virus sul territorio nazionale, al momento 102.253 persone risultano positive al virus. Ad oggi, in Italia sono stati 156.363 i casi totali.

 

Oggi il Veneto illustrerà la nuova ordinanza regionale che aggiornerà le disposizioni sul coronavirus, anche alla luce del nuovo Dpcm. Le prossime ore, la stessa cosa, dovrebbero farla anche le province di Trento e Bolzano.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 09:39

Attorno alle 9 una densa colonna di fumo si è alzata da una casa. Le fiamme hanno avvolto il tetto di un'abitazione a Verla di Giovo, in Val di Cembra. Sul luogo diversi corpi dei vigili del fuoco per domare l'incendio

20 ottobre - 09:09

A causa dell'auto incidentata, rimasta bloccata sulla carreggiata, lungo la strada statale 47 della Valsugana si sono formate lunghe code, i mezzi procedono a passo d’uomo. C’è anche un ferito trasportato in ambulanza all’ospedale

20 ottobre - 05:01

Il racconto dell’altra faccia della prima linea contro il coronavirus, la storia di Veronica Righi che si occupa di ricostruire i contatti stretti dei positivi: “Come assistenti sanitari siamo pochi in Italia, prima nessuno ci conosceva ma con la pandemia la gente inizia a capire cosa facciamo”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato