Contenuto sponsorizzato

I vigili del fuoco della Vallagarina e dell'Alto Garda nel veronese colpito dal maltempo tra tagli piante e messa in sicurezza

Un'intensa perturbazione si è abbattuta nel fine settimana scorso, ma anche venerdì 28 agosto, in provincia di Verona e sul territorio di Bussolengo. Sono giornate critiche a causa del maltempo e l'attenzione resta molto alta

Di L.A. - 29 agosto 2020 - 19:04

ROVERETO. Un pezzo di Trentino si è spostato nelle scorse ore nel veronese, particolarmente flagellato da una fortissima ondata di maltempo. Un'intensa perturbazione si è abbattuta nel fine settimana scorso, ma anche venerdì 28 agosto, in provincia di Verona e sul territorio di Bussolengo. L'allerta in questi giorni resta però massima sul nord-est.


Una colonna mobile composta dai vigili del fuoco di Rovereto e Mori, Riva del Garda, Arco e Tiarno di Sopra si è diretta oltre confine per portare un po' di manforte nel ripristino dei danni causati dal maltempo.

 

In azione anche due mezzi speciali dell'Unione distrettuale Vallagarina e gli sforzi si sono concentrati per mettere in sicurezza numerose piante nel centro di Verona, in particolare piazza Vittorio Veneto e le strade attigue, la zona di Borgo Trento e quella del teatro romano. Già nella giornata di ieri però il maltempo è ritornato a colpire vaste aree del Veneto e così la colonna mobile si è diretta anche a Bussolengo. 


In azione anche i vigili del fuoco permanenti di Trento che, in collaborazione con il corpo nazionale, hanno operato in località Torricelle per il taglio delle piante e la messa in sicurezza degli edifici. I soccorritori trentini si sono messi a disposizioni anche per la pulizia del manto stradale (Qui articolo). 

 

Sono ore particolarmente difficili nel nord-est sferzato da pioggia, grandine e raffiche di vento. L'allerta in Alto Adige è massima (Qui articolo), mentre in Trentino sono stati registrati in particolare danni per le produzioni agricole sulle Destra Adige (Qui articolo) e le criticità in Veneto sembrano ancora più grandi a causa del matempo (Qui articolo). 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 dicembre - 20:45

Il premier Giuseppe Conte spiega le principali misure contenute nel nuovo Dpcm per le festività di Natale e Capodanno: "La curva si è abbassata ma non possiamo distrarci e abbassare la guardia. Dobbiamo evitare la terza ondata"

03 dicembre - 20:17

Sono 449 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 45 pazienti sono in terapia intensiva e 53 in alta intensità. Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari e altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici per un totale di 476 casi nelle ultime 24 ore

03 dicembre - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato