Contenuto sponsorizzato

IL VIDEO. Ecco l'area da dove è fuggito M49. Lav: ''Non può bastare per un orso''

Le immagini girate con un drone sono state diffuse dalla Lav: “Il recinto del Casteller non è una casa per orsi". Durante la discussione in Consiglio provinciale un consigliere della maggioranza di centrodestra  ha auspicato l’abbattimento dell'orso perché “pericoloso”
 

Pubblicato il - 27 July 2020 - 15:56

TRENTO. “Il recinto del Casteller non è una casa per orsi” a dirlo è la Lav diramando le foto e un video fatto con un drone dell'area che fino a qualche ora fa ospitava M49 fuggito per la seconda volta dal Casteller.

 

“L'area – ha commentato Massimo Vitturi, responsabile LAV animali selvatici – suddivisa in tre porzioni larghe meno di 50 metri, non può garantire il soddisfacimento delle necessità etologiche di un grande animale selvatico basti pensare che un orso percorre fino a 20 km al giorno. Quel recinto è come una condanna all’ergastolo per un innocente che non ha mai aggredito nessuno sedato e castrato, è comprensibile che M49 abbia cercato nuovamente la libertà”.

 

 


Per la Lav la seconda fuga dI M49 Papillon è “la prova evidente di una gestione fallimentare da parte della Provincia di Trento, che non deve in nessun modo ricadere sulla vita di M49: gli orsi hanno tutto il diritto di vivere in piena libertà, siamo noi umani a doverci adattare alla loro presenza favorendo la convivenza”.

 

Papillon nel corso della notte è riuscito a superare la barriera elettrica e, raggiunta l’ultima recinzione, ha divelto la rete elettrosaldata piegando l’inferriata dello spessore di 12 millimetri fino a ricavarne un’apertura sufficiente per scivolare all’esterno. (QUI L'ARTICOLO)

 

Ad accorgersi dell’accaduto è stato il personale di guardia del recinto che, nonostante il fatto sia accaduto al di fuori del campo coperto dalle telecamere, ha notato come il segnale del radiocollare ad un certo punto partiva dall’esterno del recinto.

 

In Provincia, dopo l'annuncio fatto dal presidente Fugatti della fuga di M49, dal centrodestra è arrivata anche la richiesta di abbattimento "perché pericoloso".

 

 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 16:16
Mentre l'Apss annuncia un'audizione di tutto il personale dell'unità operativa e l'ospedale è sempre più al centro dell'attenzione nazionale tra [...]
Cronaca
18 giugno - 13:48
E' enorme il cordoglio per la scomparsa di Nardelli nella notte tra giovedì 17 e venerdì 18 giugno a causa di un malore. Il sindaco di Cavalese, [...]
Ambiente
17 giugno - 18:48
Il primo lago d'Italia ad ospitare un Seabin è il Garda. L'obiettivo della campagna “Un mare di idee per le nostre acque” di Coop e [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato