Contenuto sponsorizzato

In Trentino Alto Adige ci sono 262 persone scomparse. Sono 22 i cadaveri senza un nome

Per quanto riguarda Trento e Bolzano, dal 1970 sono 3279 le persone per le quali è stata fatta denuncia di scomparsa. Di queste 3017 sono state ritrovate, rimangono quindi scomparse 262 persone, 113 italiani e 149 stranieri

Pubblicato il - 13 dicembre 2020 - 12:55

TRENTO. “Nessuno verrà dimenticato”. Sono le parole del Commissario straordinario per le persone scomparse Silvana Riccio durante l'incontro organizzato dalle Associazioni che fanno parte della Consulta nazionale delle persone scomparse. 

 

“I dati degli ultimi anni”, ha dichiarato il Commissario Riccio, “confermano che aumentano i casi di ritrovamento e questa è la riprova dell'efficacia delle strategie messe in atto”.

 

Sul sito del ministero dell’Interno e sui canali social del Viminale prosegue senza sosta la campagna di sensibilizzazione sul fenomeno. On line i tutorial su cosa fare in caso di scomparsa di una persona (in particolare minori e anziani) per rendere più efficace ed efficiente il sistema nazionale di ricerca facendo leva sul maggiore e consapevole coinvolgimento dei cittadini.

 

In Italia il numero delle persone scomparse è drammatico. Sono 11.254 nei primi dieci mesi del 2020; di questi 6.277 sono minori (42,3% quelli ritrovati), 4.931 gli adulti (66,6% quelli ritrovati) e 586 gli anziani over 65 (83,1% quelli ritrovati).

 

I dati elaborati nella relazione semestrale fatta dal Commissario dimostrano che ci si trova di fronte ad un fenomeno di dimensioni anche rilevanti, per altro con un trend crescente negli anni, che può considerarsi fisiologico e non più emergenziale.

 

Per quanto riguarda i dati nazionali, nell’anno 2019 il totale delle denunce di scomparsa è stato di 7.027, e che sono state 5.145 le persone ritrovate. Nello stesso periodo del 2020, i casi di scomparsa registrati dalle Forze dell’ordine sono diminuiti del 31,22% (passando da 7.027 a 4.833), mentre negli ultimi 6 mesi sono state ritrovate 3.052 persone.

 

Sono 22, ad oggi, in Trentino Alto Adige, i cadaveri non identificati. Persone trovate senza vita e per le quali non si è ancora riusciti a fare l'identificazione.


Per quanto riguarda le persone scomparse, le Regioni in cui nel corso degli anni il fenomeno ha assunto maggiore consistenza – per quanto riguarda il numero delle denunce - sono rispettivamente la Lombardia, la Sicilia e il Lazio. Le Regioni meno colpite dal fenomeno delle persone scomparse, con percentuali che non raggiungono l’1% degli scomparsi, sono rispettivamente la Valle d’Aosta (0,12% del totale delle denunce), il Molise (0,35%), la Basilicata (0,47%) e l’Umbria (0,99%).


Per quanto riguarda il Trentino Alto Adige, dal momento in cui è nato il registro sono 3279 le persone per le quali è stata fatta denuncia di scomparsa. Di queste 3017 sono state ritrovate, rimangono quindi scomparse 262 persone, 113 italiani e 149 persone straniere.


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 settembre - 23:11
L'uomo è stato trovato ormai senza vita dai soccorritori dopo l'allarme lanciato dai familiari per un mancato rientro a casa. L'incidente è [...]
Cronaca
23 settembre - 19:36
Trovati 36 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 18 guarigioni. Sono 21 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Cronaca
23 settembre - 19:02
Un minuto dopo il decollo da Folgaria si è verificato un guasto meccanico che ha determinato il distacco del portellone laterale destro. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato