Contenuto sponsorizzato

L'annuncio del premier Boris Johnson: ''Sono positivo al coronavirus, da oggi in auto-isolamento''

Dopo il principe Carlo, ora anche il premier britannico è risultato positivo al test effettuato nelle ultime ore: l'annuncio è arrivato sui profili social di Johnson. Allerta massima a Downing street, Johnson ha incontrato tutti i massimi vertici della Gran Bretagna negli ultimi giorni

Pubblicato il - 27 marzo 2020 - 13:58

LONDRA. "Nelle ultime 24 ore ho sviluppato alcuni lievi sintomi del coronavirus, come tosse e febbre, quindi mi sono sottoposto al test e sono risultato positivo". Così il premier Boris Johnson.

 

"Quindi ora lavorerò da casa - aggiunge Johnson - mi sono auto-isolato ed è la cosa giusta. Ma grazie alla tecnologia sarò sempre in contatto con i miei collaboratori e guiderò la nostra battaglia contro il coronavirus, a sostegno della nostra meravigliosa sanità pubblica. Questo è il modo: fermare il contagio".

 

Dopo il principe Carlo, ora anche il premier britannico è risultato positivo al test effettuato nelle ultime ore: l'annuncio è arrivato sui profili social di Johnson

 

 

Ora l'allerta è massima a Downing Street in quanto Johnson negli ultimi giorni è stato a stretto contatto con tutti tra ministri e collaboratori. Il premier ha tenuto meeting importanti e conferenze stampa, si è presentato in parlamento prima della serrata.
 

Negli ultimi giorni Johnson ha cambiato completamente approccio nell'affrontare l'emergenza coronavirus dopo che il The Guardian aveva pubblicato un report secondo il quale "l'80% della popolazione sarà contagiato e ci saranno almeno 318 mila vittime" (Qui articolo).

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 28 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 20:06

Il Partito democratico: "Quello che ci dispiace è che in un momento così delicato come quello che stiamo attraversando Fugatti agisca in modo propagandistico invece che responsabile". I sindacati: "L'aspetto più grave è che saranno le imprese e i lavoratori a pagare le conseguenze di questa situazione di totale indeterminatezza"

28 ottobre - 20:47

La serrata francese scatta da giovedì 29 ottobre al 1 dicembre. Solo oggi sono stati registrati 69.854 nuovi casi, 767 decessi, 2.821 ricoveri e 372 in terapia intensiva. Forte crescita dei contagi anche in Germania, un mese di "lockdown soft"

28 ottobre - 18:46

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 191 positivi a fronte dell'analisi di 2.761 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,9%. Tra i nuovi contagiati, 128 persone presentano sintomi, circa il 67% dei positivi totali. Sono 116 le classi in isolamento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato