Contenuto sponsorizzato

Spaccio di droga, operazione della polizia di Trento per fermare 8 minorenni che vendono hashish, marijuana e cocaina a coetanei

Avevano suddiviso il territorio di Trento in vere e proprie piazze di spaccio, in cui vendere hashish, marijuana e cocaina per soddisfare la “domanda” proveniente per lo più da giovanissimi

Pubblicato il - 01 July 2020 - 07:56

TRENTO. Otto minorenni organizzati per spacciare droga in diverse zone di Trento perlopiù a coetanei. Assieme avevano creato un'associazione criminale che proprio in queste ore è obiettivo dell'operazione lanciata dalla Polizia di Stato, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Trento.

 

Gli 8 ragazzi operavano sia a Trento ma anche in provincia. A carico dei giovani pusher sono state emesse altrettante misure cautelari restrittive della libertà personale, quali la permanenza in casa ed il collocamento in comunità.

 

L’organizzazione, composta interamente da minori, aveva suddiviso il territorio di Trento in vere e proprie piazze di spaccio, in cui vendere hashish, marijuana e cocaina per soddisfare la “domanda” proveniente per lo più da giovanissimi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
27 luglio - 20:00
Trovati 38 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 8 guarigioni. Ci sono 6 pazienti in ospedale, nessuno in terapia [...]
Cronaca
27 luglio - 19:08
Un violentissimo nubifragio si è abbattuto sulla città nel pomeriggio, colata di fango e sassi a Mattarello. Criticità anche in Valsugana. Una [...]
Cronaca
27 luglio - 18:33
Aveva 44 anni e mamma di due bambini. Probabile un malore che si è rivelato fatale. Guglielmi: "Ci sono momenti e situazioni che non si vorrebbero [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato