Contenuto sponsorizzato

Trovati in gruppo senza rispettare le norme anti-Covid, reagiscono all'identificazione insultando gli agenti. Denunciati due anarchici

Un 38enne e una 30enne sono stati denunciati dopo che nella serata di lunedì 14 settembre, trovati in Piazzetta Due Settembre in un gruppo che non rispettava le norme anti-Covid, hanno cominciato a insultare gli agenti che procedevano all'identificazione dei presenti. Risultati appartenenti a un gruppo anarchico, in 2 venivano notificati per imbrattamento, mentre altri 4 ricevevano una sanzione per mancato rispetto delle norme per il contenimento della pandemia

Pubblicato il - 15 September 2020 - 15:28

TRENTO. All'arrivo degli agenti, un gruppo di persone ha cominciato a proferire epiteti offensivi nei loro confronti. I poliziotti erano giunti in Piazzetta 2 Settembre, a Trento, durante i controlli antidroga di routine, quando, incappati in un gruppetto di giovani poco rispettosi delle norme anti-Covid, si sono visti aggredire verbalmente.

 

Il tutto è scattato nel momento in cui gli agenti hanno proceduto all'identificazione. Riconosciuti come appartenenti agli ambienti anarchici, emergeva la presenza tra il gruppo, composto più o meno da una quindicina di persone, di due donne a cui doveva essere notificata la comunicazione formale per un'indagine sui reati di imbrattamento e deturpamento di cose altrui.

 

Una volta invitate le due a fornire i propri documenti, una di loro, cittadina italiana di 30 anni residente a Trento, e un uomo, poi risultato essere un 38enne di Trento, reagivano prendendo a male parole gli agenti, determinando in breve lo scatto della denuncia per oltraggio a pubblico ufficiale. Altri 4 membri del gruppo, invece, venivano notificati con una contravvenzione amministrativa tra i 400 e i 1000 euro per aver violato le misure di contenimento della pandemia.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 aprile 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 aprile - 19:58
Trovati 85 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 130 guarigioni. Sono 1.367 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
18 aprile - 19:42
Da domani (19 aprile) in Trentino bar e ristoranti potranno effettuare il servizio ai tavoli all’aperto dalle 5 alle 18. Ecco tutte le nuove [...]
Cronaca
18 aprile - 19:27
E' enorme il cordoglio in Trentino, così come nel mondo del miele e della ristorazione. L'imprenditore è morto all'ospedale Santa Chiara di [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato