Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, Benetollo: ''In Trentino rilevata solo la variante inglese'' ma l'attenzione rimane alta. ''Gran parte dei contagi durante ritrovi e cene nelle case''

Fondamentale rispettare il distanziamento di due metri come indicato dall'ultimo documento dell'Iss e l'utilizzo dei dispositivi. Il direttore dell'Apss: ''Non abbiamo ancora intercettato le varianti sudafricana e brasiliana''

Pubblicato il - 18 marzo 2021 - 19:01

TRENTO. “E' fondamentale che siano rispettate le regole per evitare che arrivino altri tipi di variante in Trentino”. A dirlo è stato il direttore dell'Azienda sanitaria del Trentino, Pier Paolo Benetollo analizzando la situazione epidemiologica in Trentino.

 

Ad oggi, è stato spiegato, in Trentino è stata trovata la variante inglese e non, fino ad ora, di altro genere.

 

“Stiamo andando avanti secondo gli schemi che ci sono stati dati – ha spiegato Benetollo - circa una decina di test alla settimana. La grande maggioranza risultano positivi per la variante inglese. Non abbiamo ancora intercettato la variante sudafricana e brasiliana”.

 

L'attenzione deve essere comunque molto alta visto la situazione che viene registrata anche nei territori a noi vicini come l'Alto Adige.

 

“Nel caso venissero rilevate queste varianti – ha spiegato il direttore dell'Apss - è importante l'impegno nel confinarle”.

 

Fondamentale anche il rispetto da parte dei cittadini nelle regole. “Deve essere rispettato – ha continuato Benetollo – il distanziamento perché in questo momento le nostre indagini epidemiologiche evidenziano che la gran parte dei contagi avvengono nelle case, nei ritrovi che vengono fatti e nelle cene”.

 

E' bene chiarire che le indicazioni dell'Istituto superiore di sanità ( QUI L'ARTICOLO) sono quelle di un distanziamento di almeno due metri soprattutto in tutte le situazioni nelle quali viene rimossa la mascherina come nei casi di assunzione di cibo o bevande. “L'uso dei dispositivi, il distanziamento anche nelle case e arieggiare le stanze. Questo è quello che ci può consentire a non avere altre varianti”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 7 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
07 dicembre - 21:01
L’assessora Stefania Segnana invia una lettera alle sindache per promuovere una maggiore adesione alla maratona vaccinale, appellandosi al loro [...]
Cronaca
07 dicembre - 18:29
Dopo la segnalazione arrivata al nostro giornale ieri da Pergine, un lettore ci segnala la stessa problematica anche al centro vaccinale di [...]
Cronaca
07 dicembre - 20:34
A lanciare l'allarme i familiari che non hanno visto l'escursionista rientrare a casa. Attivi gli operatori del soccorso alpino delle stazioni [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato