Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, in Trentino i guariti triplicano i contagiati. Positivo lo 0,2% della popolazione (in autunno, in zona gialla, solo a Trento era più del 2%)

Sono 53 i comuni dove non ci sono positivi attivi: ecco quali sono e qual è la percentuale di contagiati dei primi dieci centri della provincia

Di Luca Pianesi - 02 maggio 2021 - 19:43

TRENTO. A fronte di 38 nuovi contagi nelle ultime 24 ore si sono registrate ben 120 guarigioni. Numeri che danno fiducia e fanno ben sperare con un livello di positivi attivi in Trentino che scende, così, a un totale di 1.072 persone che rappresenta circa lo 0,2% della popolazione trentina. Ricordiamo sempre per avere un termine di paragone che il 25 novembre, quando il Trentino manteneva la zona gialla grazie al fatto che i positivi agli antigenici non venivano conteggiati nelle statistiche ufficiali nazionali, i positivi attivi nella sola città di Trento erano 2.501 e quindi solo nel capoluogo c'era il 2% della popolazione positiva in quel momento, eppure le misure restrittive erano più blande di quelle attuali (purtroppo proprio in quella fase il Trentino registrerà il maggior eccesso di mortalità d'Italia rispetto ai 5 anni precedenti QUI ARTICOLO). 

 

Oggi i primi dieci centri per popolazione del Trentino, per fortuna, registrano tutti percentuali prossime più vicine allo zero che all'1% di residenti positivi: Trento (con 253 positivi) ha lo 0,21%; Rovereto e Pergine lo 0,15%; Arco lo 0,078%; Riva del Garda lo 0,074%; Mori lo 0,09%; Lavis lo 0,077%; Ala lo 0,1%; Levico Terme lo 0,061%; Mezzolombardo lo 0,27%.

 

I comuni con nemmeno un residente contagiato sono saliti a 53 (ieri erano 47 e i nuovi sono quelli non in neretto): Cavedine, Pomarolo, Cembra Lisignago, Grigno, Dimaro Folgarida, San Lorenzo Dorsino, Canal San Bovo, Pieve di Bono, Calceranica, Rabbi, Denno, Castello Tesino, Lavarone, Valdaone, Molveno, Fiavè, Castelnuovo, Commezzadura, Ronzo Chienis, Carisolo, Sanzeno, Ossana, Pellizzano, Giustino, Borgo Lares, Campitello di Fassa, Terragnolo, Cimone, Soraga, Croviana, Torcegno, Bondone, Terzolas, Pieve Tesino, Telve di Sopra, Strembo, Drena, Cavedago, Amblar-Don, Carzano, Bieno, Pelugo, Garniga Terme, Bocenago, Sfruz, Cinte Tesino, Luserna, Bresimo, Cavizzana, Castel Condino, Sagron Mis, Vignola Falesina, Massimeno.

 

Ecco i comuni dei 120 guariti:

Trento 17 guariti

Pergine Valsugana 14 guariti

Civezzano 6 guariti

Rovereto 5 guariti

Cavalese 4 guariti

Segonzano, Avio, Caldonazzo, Tesero, Castel Ivano, San Michele, Ala 3 guariti

Ospedaletto, Sover, Besenello, Brentonico, Ville d'Anaunia, Dro, Mori, Mezzocorona, Levico Terme, Borgo Valsugana, Lavis, Riva del Garda 2 guariti

Terragnolo, Valfloriana, Capriana, Denno, Pieve Tesino, Vallarsa, Romeno, Tenna, Valdaone, Peio, Calliano, Pomarolo, Nogaredo, Isera, Bedollo, Altavalle, Ziano di Fiemme, Borgo d'Anaunia, Moena, Madruzzo, Pinzolo, Castello Molina, Cavedine, Primiero San Martino di Castrozza, Sella Giudicarie, Predaia, Mezzolombardo, Arco 1 guarito

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 May - 18:33
Molti pullman sono ancora in coda e tra le persone comincia a serpeggiare la paura di non arrivare in tempo per il concerto. Intanto dalle 17 è [...]
Cronaca
20 May - 16:23
I volontari impegnati nelle organizzazioni che fanno parte del sistema trentino della Protezione civile vedono l'entrata in campo di [...]
Cronaca
20 May - 18:04
Stando a una prima ricostruzione le due persone decedute stavano viaggiando a bordo dello stesso mezzo che si sarebbe scontrato con un camion
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato