Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, nei giorni di Pasqua ok viste a parenti e amici una volta al giorno: nell'abitazione non devono già essere presenti persone da altre famiglie

Sarà possibile raggiungere le seconde case in Trentino e anche fuori dal territorio provinciale, salvo eventuali divieti previsti da ordinanze locali, ad esempio in Alto Adige non è consentito

Pubblicato il - 01 April 2021 - 18:34

TRENTO. Un weekend Pasquale all'insegna della zona rossa su tutto il territorio nazionale. Sabato 3 aprile, domenica 4 aprile e lunedì 5 aprile (Pasquetta), tutta l'Italia sarà considerata zona rossa, a prescindere dalla fascia di rischio epidemiologico in cui si trovano le Regioni e le Province autonome.

 

Anche in Trentino, quindi, continueranno ad essere valide le regole che sono state adottate dal 15 marzo scorso ma ci saranno alcuni cambiamenti.

 

Da sabato a lunedì, infatti, ci sarà una deroga sugli spostamenti. Una sola volta al giorno, tra le 5 e le 22, si potrà infatti andare in un’altra abitazione privata per fare visita ad amici o parenti.

 

Queste visite saranno consentite solo all'interno dei confini provinciali e per un massimo di due persone a cui si possono aggiungere figli minori di 14 anni o disabili. Nell'abitazione in cui siamo diretti, inoltre, non devono già essere presenti persone provenienti da altre famiglie.

 

E’ bene ricordare, infine, che sarà possibile raggiungere le seconde case in Trentino e anche fuori dal territorio provinciale, salvo eventuali divieti previsti da ordinanze locali, ad esempio in Alto Adige non è consentito.

 

È necessario però avere un titolo di godimento dell'immobile, come atto di affitto o di proprietà, anteriore al 14 gennaio 2021. La casa di destinazione, inoltre, non può essere abitata da persone non conviventi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 settembre - 23:11
L'uomo è stato trovato ormai senza vita dai soccorritori dopo l'allarme lanciato dai familiari per un mancato rientro a casa. L'incidente è [...]
Cronaca
23 settembre - 19:36
Trovati 36 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 18 guarigioni. Sono 21 i pazienti in ospedale, di cui [...]
Cronaca
23 settembre - 19:02
Un minuto dopo il decollo da Folgaria si è verificato un guasto meccanico che ha determinato il distacco del portellone laterale destro. Il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato