Contenuto sponsorizzato

Covid19, tra novax e senza green pass perché vaccinate con Sputnik è emergenza badanti: sos delle famiglie in vista del 15 ottobre

L'allarme lanciato dai sindacati. A livello nazionale mancano ancora delle indicazioni certe su come gestire la situazione dei lavoratori che hanno ricevuto la somministrazione di vaccini che non sono riconosciuti dall'Agenzia europea del farmaco

Di Giuseppe Fin - 10 October 2021 - 19:10

TRENTO. "Dal 15 ottobre molte assistenti famigliari si troveranno in una situazione difficile: non possono avere il Green Pass, quindi non possono lavorare a meno di fare continuamente tamponi, ma a spese di chi? Migliaia di non autosufficienti, soprattutto anziani, che rischiano di rimanere senza aiuto". L'allarme è stato lanciato nelle scorse ore dai sindacati in Veneto ma la stessa situazione si sta riscontrando anche in tanti altri territori, compreso il Trentino

 

I numeri, sul nostro territorio, sono leggermente inferiori rispetto altre zone d'Italia ma andranno comunque a pesare sulla situazione già difficile delle famiglie vista anche la mancanza di persone per questi lavori fondamentali. La gran parte, è bene dirlo, è riuscita a vaccinarsi nei mesi scorsi ma chi invece ha deciso di non farlo, sta mettendo in seria difficoltà le famiglie che si devono muovere per cercare un sostituto almeno fino al 31 dicembre

 

Da un lato ci sono le badanti che non si vogliono vaccinare alcune delle quali hanno addirittura chiesto l'aspettativa fino a dicembre, dall'altro chi invece ha ricevuto la somministrazione di vaccini che non sono riconosciuti dall'Agenzia europea del farmaco e quindi si trovano senza certificazione

 

A livello nazionale mancano ancora delle indicazioni certe su come gestire la situazione dei lavoratori vaccinati, per esempio, con lo Sputnik: si parla di Green Pass temporaneo o della somministrazione di un’altra dose eterologa con Pfizer o Moderna, ma il tempo ormai è agli sgoccioli. 

 

Ovviamente l'impegno da parte di tutti è quello di non arrivare a situazioni che possono rivelarsi un vero e proprio problema per gli anziani o i non autosufficienti oltre di difficile gestione da parte delle famiglie. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 25 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
26 maggio - 06:01
Numeri che preoccupano le autorità sanitarie perché la protezione è destinata a calare con il trascorrere dei mesi. Il rischio è quello di una [...]
Cronaca
25 maggio - 21:00
Sono allarmanti i risultati emersi dal primo rapporto sulle violenze subite sul posto di lavoro dagli infermieri in Italia: nell'ultimo anno il [...]
Cronaca
25 maggio - 20:38
All'incontro organizzato da Confcommercio Trentino si è parlato di turismo sostenibile, mantenendo il focus sull'accessibilità delle destinazioni [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato