Contenuto sponsorizzato

Strada dei Crozi, Rossi alla Pat: “Il transito è sicuro?”, ma da Piazza Dante nessuna conferma: “Individuati una serie di interventi da realizzare”

Dopo la cascata che si è riversata sulla Strada dei Crozi in occasione delle forti piogge della settimana scorsa il consigliere provinciale di Azione Ugo Rossi ha chiesto alla Pat chiarimenti sulla sicurezza del tratto, la risposta del Dipartimento infrastrutture e trasporti però parla di "soluzioni da adottare" e non fa riferimento all'effettiva sicurezza attuale della strada

Di Filippo Schwachtje - 29 June 2021 - 12:35

TRENTO. In occasione delle forti piogge che si sono abbattute sul Trentino la scorsa settimana, sulla Strada dei Crozi ha iniziato a riversarsi una vera e propria cascata di acqua e detriti, ripresa in numerosi video da diversi automobilisti: il consigliere provinciale di Azione Ugo Rossi ha chiesto alla Pat chiarimenti sulla sicurezza del tratto, ma da Piazza Dante più che conferme è arrivata una lista di soluzioni strutturali e gestionali da adottare sin da subito”, per “migliorare” la sicurezza della strada".

 

 

 

 

Dal 1 maggio e per la durata prevista di circa un anno – scrive Rossi – il traffico della strada statale Ss 47 in direzione Padova viene deviato lungo la strada dei Crozi”. Tratto dove, continua il consigliere di Azione: “In caso di pioggia si formano cascate d'acqua e detriti che si abbattono sulla carreggiata. In relazione alla durata dei lavori e al successivo utilizzo del sedime come pista ciclabile si chiede di conoscere quali valutazioni siano state fatte in ordine alla sicurezza del transito, al fine di tranquillizzare gli utenti della strada”.

 

Una domanda più che lecita, visti i recenti avvenimenti (Qui Articolo), alla quale il dirigente generale del Dipartimento infrastrutture e trasporti Stefano De Vigili risponde riportando innanzitutto le cifre stanziate per il progetto. “Ai fini dell'apertura in sicurezza come viabilità provvisoria di cantiere per il tempo di realizzazione dei lavori sul Viadotto dei Crozi – scrive il dirigente – sono stati finanziati ed eseguiti lavori per 1 milione e 266mila euro e, prima del passaggio da viabilità stradale provvisoria a ciclabile sono già finanziati e progettualizzati ulteriori lavori per 1 milione e mezzo di euro”.

 

In riferimento alla cascata che si è formata sopra la carreggiata, De Vigili parla di un evento meteorologico non previsto nell'intensità e in tempi così ristretti (le mappe di Meteotrentino riportano oltre 50 millimetri di pioggia in meno di un'ora), che ha creato dei disagi localizzati in corrispondenza di un canale di gronda posto in sommità della parete rocciosa di monte da cui l'acqua, per l'eccessiva portata, è fuoriuscita”. Il giorno dopo, secondo il dirigente, sarebbero già state individuate "soluzioni strutturali e gestionali da adottare sin da subito", finalizzate a “migliorare la sicurezza della strada”. Una formula che, di fatto, non fa riferimento all'effettiva sicurezza attuale del tratto, ma mette sul tavolo una serie di lavori da realizzare al più presto.

 

Nel dettaglio, la serie di interventi citati da De Vigili consiste di: “Pulizia approfondita e sistematica degli scarichi attuali sotto la sede stradale, intervento di pulizia straordinaria del canale di gronda da cui è avvenuta la tracimazione (risultato completamente colmo di materiale di trasporto), in futuro, ispezione del canale di gronda con frequenza almeno quindicinale e comunque sempre in occasione di eventi meteorici intensi e realizzazione di un portale protettivo di lunghezza adeguata in corrispondenza dei punti in cui si verificano le principali venute d'acqua dalla sommità della parete rocciosa”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
08 agosto - 19:12
La Pat comunica che, in seguito al sopralluogo dei tecnici, anche gli ultimi 5 evacuati sono stati fatti rientrare a casa a Muncion (frazione di [...]
Cronaca
08 agosto - 19:13
Le operazioni del soccorso alpino si sono svolte in val di Fassa. Alcune parti del sentiero sono franate a causa del forte maltempo che ha [...]
Politica
08 agosto - 18:50
Ugo Rossi si è dimesso da Azione: “Adesso trascorreranno la campagna elettorale ad accusarsi l’un altro su chi per primo abbia violato il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato