Contenuto sponsorizzato

Dalle trote ai tartufi, dagli ortaggi al pane: 30 produttori di vino presentano le loro migliori etichette. Ecco Wine&More

La Casa del Vino d’Isera, questo pomeriggio – e fino a tarda sera – diventa insolita ambasciata di sana convivialità. Coinvolgendo anzitutto i ragazzi della Scuola alberghiera di Rovereto che faranno il servizio ristorazione, cimentandosi pure con le modalità legate a forme di ospitalità

Di Nereo Pederzolli - 25 novembre 2017 - 12:00

ISERA. Sinergia enoica per un appuntamento che riunisce 30 produttori della Vallagarina con tutta una serie di ‘artigiani del gusto’, professionisti della panificazione, produttori di ortaggi, macellai, selezionatori di formaggi e altri cultori della buona tavola. La Casa del Vino d’Isera, questo pomeriggio – e fino a tarda sera – diventa insolita ambasciata di sana convivialità. Coinvolgendo anzitutto i ragazzi della Scuola alberghiera di Rovereto che per questa serata – chiamata Wine&More – cureranno non solo il servizio ristorazione, cimentandosi pure con le modalità legate a forme di ospitalità.

 

Un percorso gastronomico ospitato in tutte le sale di Palazzo De Probizer, ogni angolo con una sua peculiarità, dando spazio ai 30 soci della ‘Casa’ che metteranno in degustazione le loro 4 migliori etichette, abbinandole ad una succulenta proposta culinaria. Vino da gustare, vini per una convivialità tutta da vivere, sfruttando le opportunità della ricca proposta. Dalla trota cotta al rosa con maionese alle arance, alla crema di patate con tartufo nero, poi bruschette, gamberi fritti al mais e con una serie di pani da grani antichi. Sul terrazzo carni allo spiedo cotte secondo l’asado argentino. Per quanto riguarda il pesce, baccalà a piacere.

 

I vini – e nell’apposito spazio – pure le grappe saranno i protagonisti di questo evento voluto dallo staff della ‘Casa’ – struttura voluta dal Comune d’Isera - e da Luca Bini in primis. "Non vuole essere semplicemente una stuzzichevole serata – ribadisce l’istrionico gestore – ma un primo appuntamento per coinvolgere anzitutto i giovani che studiano per entrare nel settore dell’ospitalità alberghiera, che potranno davvero sperimentare tempi e modi di lavoro anche nelle cantine della Vallagarina. Del resto saranno loro i veri promotori della cultura enogastronomica del nostro territorio".

 

Info: www.casadelvino.info

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 gennaio - 20:14
Trovati 1.767 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Sono 148 i pazienti in ospedale. Sono 144 le classi scolastiche in isolamento
Cronaca
16 gennaio - 18:54
Complicata l'operazione di recupero del rottame, i vigili del fuoco e i tecnici valutano come intervenire nelle prossime ore. Il conducente [...]
Cronaca
16 gennaio - 17:01
Il pilota ed ex ambasciatore di Trentino Marketing ha spiegato che quando ha detto la frase ''ho preso il Covid apposta per poter essere in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato