Contenuto sponsorizzato

Feste al Castello, Corteo storico, musica, spettacolo e l’atteso Tribunale di penitenza, al via le Feste Vigiliane

E’ pronta a partire l'edizione numero 36 delle Feste Vigiliane. Da venerdì 21 a mercoledì 26 giugno la città di Trento sarà caratterizzata da sei giorni dedicati alla celebrazione del patrono cittadino, con un ricco programma spettacolare che abbraccerà, come consuetudine, le irrinunciabili manifestazioni tradizionali

Pubblicato il - 20 giugno 2019 - 11:20

TRENTO. E’ pronta a partire l'edizione numero 36 delle Feste Vigiliane. Da venerdì 21 a mercoledì 26 giugno la città di Trento sarà caratterizzata da sei giorni dedicati alla celebrazione del patrono cittadino, con un ricco programma spettacolare che abbraccerà, come consuetudine, le irrinunciabili manifestazioni tradizionali. 

 

Anche quest’anno toccherà al Castello del Buonconsiglio inaugurare le Feste venerdì 21 giugno, ospitando all’interno delle proprie mura il “Trionfo Tridentino”: a partire dalle 15, gli spazi del Magno Palazzo verranno abitati da artisti, danzatori, giullari, musicisti e figuranti in costumi rinascimentali, che rievocheranno la grande festa che si tenne nel 1547 alla corte del cardinale Cristoforo Madruzzo per celebrare la vittoria ottenuta dall’Imperatore Carlo V sui luterani. All’interno della festa ci sarà spazio per momenti dedicati all’assaggio di cibi e bevande, e i visitatori avranno inoltre la possibilità di ammirare le opere contenute nelle sale del castello e di ascoltare i canti proposti dalla Federazione Cori del Trentino.

 

Al termine della festa, le celebrazioni usciranno dai giardini del castello per ospitare la partenza del Corteo storico, curato da Chiara Defant. Alle 19.15, l’attesa sfilata storica percorrerà in corteo la “Via Lunga” (le attuali via S. Marco e via Roma) e la “Via Larga” (via Belenzani), affiancando al tradizionale passaggio dei nobili in costume i protagonisti degli eventi principali delle Vigiliane: gli zatterieri del Palio, i Ciusi e i Gobj, il giudice e gli avvocati del Tribunale di Penitenza.

 

Il corteo, accompagnato dal Corpo musicale “Città di Trento”, si sposterà infine in Piazza Fiera dove, alle 20 circa, avranno luogo la Cerimonia di apertura e il giuramento degli zatterieri, in collaborazione con la Federazione Cori del Trentino. Sempre in piazza Fiera, all’interno dell’Arena delle Vigiliane, alle 21.30 si svolgerà l’atteso Tribunale di penitenza, quest’anno affidato a Loredana Cont. Una corte tutta al femminile, con Doria Mariotti nel ruolo di avvocato della difesa e Giovanna Tomasi nelle vesti di pubblico ministero. Un processo ironico nel quale Cont cercherà di individuare situazioni, scelte e intenzioni della politica trentina contro cui puntare il dito.

 

Un processo che vedrà certamente coinvolti i “nuovi politici” (che dovranno abituarsi alla satira), ma forse anche qualche politico “navigato”. Il tutto, ovviamente, con l’intenzione di divertire e di strappare una risata. (In caso di pioggia il “processo” si terrà presso il Teatro Auditorium, via S. Croce 67). 

 

Tra i tanti appuntamenti in programma in questa “sei giorni” di Feste, non potevano certo mancare quelli dedicati ai più piccoli. Molte le iniziative in calendario, a cominciare dalla proposta di Vigiliane Kids – La piazza dei bambini - che rispetto alla scorsa edizione si sposterà in piazza D’Arogno - a cura de Il Trentino dei bambini. Tutti i giorni sarà possibile prendere parte alle passeggiate con i pony di Monica Fedel e ai laboratori curati da Coldiretti, mentre nelle giornate di venerdì, sabato, domenica e mercoledì, (a partire dalla ore 17), piazza D’Arogno si riempirà con giochi, laboratori, truccabimbi, spettacoli, burattini e molto altro ancora. 

 

Spostando l’attenzione nella zona di piazza S. Maria Maggiore, nella giornata di venerdì 21 giugno prenderà il via la seconda edizione del Food truck city, organizzato da Impact Hub Trentino: per sei giorni la fantasia, la creatività, la tradizione e la maestria culinaria on the road si fonderanno e convivranno su camioncini allestiti come vere e proprie cucine su ruote. Il tutto accompagnato da buona musica, a cominciare dal live di venerdì degli Old Times

 

Per quanto riguarda lo spazio di piazza Cesare Battisti, invece, oltre alla possibilità di godere della zona lounge (per tutto l’arco delle Feste), sarà possibile assistere, alle ore 18, all’esibizione della scuola di danza D-Lab Trento. A seguire, dal palco del Teatro Sociale - eccezionalmente aperto su Piazza Battisti -, la compagnia Emit Flesti proporrà "Dov’è il tuo cuore?", spettacolo che omaggia Fabrizio De André nel ventennale della sua morte, con la musica dal vivo degli Apocrifi. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 18:59

Le incertezze sembrano riguardare un po' tutto l'apparato organizzativo. Bruno Bizzaro: "Il nocciolo di tutto è naturalmente la sicurezza di operatori, pazienti e clienti. Non tutte le farmacie dispongono di locali separati che possono essere adibiti per questo scopo e che possono essere sanificati regolarmente"

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato