Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, una "membrana per la cultura". Sgarbi lancia la pellicola per superfici che sfrutta l'argento per fermare il Covid. "Il Mart primo museo d'Italia a sperimentarla"

Il presidente del Mart Vittorio Sgarbi presenterà in conferenza stampa alla Camera un nuovo strumento tecnologico capace di fermare il virus sfruttando le particelle d'argento. "Membrana culture" è una pellicola che si può applicare alle superfici e che non necessita di interventi umani per essere sanificata. "Al museo di Rovereto la prima sperimentazione in Italia. Così i visitatori possono visitare in sicurezza"

Di Davide Leveghi - 30 novembre 2020 - 12:57

ROVERETO. Una nuova tecnologia che consentirebbe la riapertura in sicurezza delle strutture museali. A presentarla è Vittorio Sgarbi, che in un comunicato a cui seguirà un intervento alla Camera ha annunciato la sua sperimentazione nel Museo d'arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto.

 

Ma di cosa si tratta? Di “una membrana adesiva riposizionabile di lingua durata, trattata con particelle d'argento – spiega l'azienda che la produce – che la certificano come prodotto antivirale e antibatterico”. Prodotto dal gruppo Serge Ferrari in collaborazione con Glab, questo strumento, ribattezzato “Membrana culture”, sfrutta dunque dei trattamenti particolari che inibiscono il virus, con applicazione che potrebbero quindi riguardare scuole, rifugi, ristoranti, mezzi di trasporto e, appunto, musei.

 

Presentata come una “piccola, grande rivoluzione per contrastare la diffusione del virus nei locali pubblici”, la soluzione indicata dal presidente del Mart Sgarbi verrà presentata in un intervento alla sala stampa della Camera dei deputati alle 16 di lunedì 30 novembre. Il deputato e massima carica del museo d'arte trentino punta così a dimostrare come sia possibile riaprire in sicurezza le istituzioni museali attraverso una pellicola che non richiederebbe nemmeno l'intervento umano per la sanificazione.

 

 

Un atto di prevenzione essenziale per la sicurezza dei visitatori dei musei che, in questo modo e con gli strumenti già in uso permette ai musei di riaprire senza alcun problema”, ha dichiarato Sgarbi.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
01 agosto - 06:01
Dalle dimensioni del luogo (non è facile far emergere gli annunciati 26 ettari) alla questione sicurezza (è uno spazio con una sola via di [...]
Cronaca
31 luglio - 20:07
Nelle ultime 24 ore si sono registrati 34 nuovi positivi in tutto il Trentino e due nuovi ricoveri. Salgono, così, a 8 le ospedalizzazioni con due [...]
Cronaca
31 luglio - 18:26
Da marzo sono stati registrati 157 decessi per Covid, mentre a luglio sono 17 i pazienti ricoverati negli ospedali trentini. L'importanza dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato