Contenuto sponsorizzato

Al via il "Settembre Rotaliano", il teroldego in mostra

L'evento che celebra il principe dei vini trentini è in programma da venerdì 1 a domenica 3 settembre.  In contemporanea si svolgerà la XXVII edizione della mostra "Alla scoperta del Teroldego" e prenderà il via "A tutto Teroldego"

Pubblicato il - 29 agosto 2017 - 18:56

MEZZOCORONA. L'evento che celebra il Teroldego Rotaliano, principe dei vini trentini, è in programma da venerdì 1 a domenica 3 settembre, tra incontri tecnici, degustazioni, spettacoli, musica, arte, sport ed animazioni per grandi e piccoli.  In contemporanea, si svolgerà la XXVII edizione della mostra "Alla scoperta del Teroldego" e prenderà il via "A tutto Teroldego".

 

La kermesse è organizzata dalla Pro Loco di Mezzocorona con il supporto della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito del coordinamento delle manifestazioni enologiche provinciali.  “Settembre Rotaliano - spiega Ingrid Permer, presidente della Pro Loco - è nato nel 1958, fin dagli anni 70 ha avviato un focus sul Teroldego Rotaliano, che ne nel 1991 è diventato una vera e propria mostra”.

 

Settembre Rotaliano  si svilupperà a Palazzo Conti Martini, prestigiosa e suggestiva location situata nel centro del borgo, accessibile al pubblico solo nelle grandi occasioni, dove verranno proposte in modalità wine bar e self tasting 31 etichette di Teroldego Rotaliano Doc delle 19 cantine partecipanti, oltre a 9 grappe di Teroldego di 8 distillerie, servite sia in purezza che come ingredienti di particolari cocktail realizzati dal noto barman Leonardo Veronesi.

 

Palazzo Martini aprirà agli enoappassionati una delle sue prestigiose sale per un incontro di approfondimento su prenotazione curato da ONAV-sezione di Trento, in programma venerdì 1 settembre, alle 20.30, e intitolato Il vino principe del Trentino: Teroldego Rotaliano Doc.

 

Altre novità 2017, il brindisi con i produttori di Teroldego, in programma per sabato 2 settembre dalle 18.00 alle 22.00, e il particolare percorso sensoriale nel vigneto "Oro Rosso", in programma domenica 3 settembre alle 16 e alle ore 17, nel quale il pubblico, dotato di cuffie wireless, percorrerà la campagna circostante il palazzo ascoltando testi selezionati ed ispirati al vino Teroldego, intervallati da musica composta appositamente per l'occasione ed eseguita da musicisti dislocati lungo il percorso.

 

Le vie del centro saranno invece dedicate alla parte più "pop" della manifestazione: verranno allestiti diversi tipi di corner gastronomici con le più svariate proposte culinarie, sempre e comunque abbinate al Teroldego Rotaliano Doc delle diverse cantine partecipanti all'evento e si susseguiranno intrattenimenti musicali di ogni genere e iniziative studiate ad hoc per i più piccoli nell'ambito di Giocolandia.

 

Spazio anche a sport, arte e cultura, con spettacoli di danza e ginnastica artistica, la mostra d'arte Naturalia, dedicata all'artista napoletano Angelo Maisto ed in esposizione a Palazzo Martini, la mostra d'arte della biblioteca Always Here di Michela Pedron, la mostra fotografica Le luci della notte presso la sede C.R.A.M., la mostra La realtà delle forme di Jessica Forti presso il Centro Firmian, la mostra Sculture in legno di Gianfranco Pedron presso la canonica, e i vari mercatini dell'artigianato.

 

“Un programma davvero ricco – ha commentato Mattia Hauser, Sindaco di Mezzocorona – che ha consentito alla manifestazione di accreditarsi anche fuori dal territorio provinciale. Merito di un’organizzazione e un impegno eccezionali, del fondamentale supporto degli oltre 450 volontari che mettono a disposizione il proprio tempo libero e del prezioso sostegno di partner come la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, la Cassa Rurale di Mezzocorona e il Consorzio Turistico Piana Rotaliana-Königsberg”.

 

I 59 anni dell’evento e i 27 di Mostra del Teroldego Rotaliano parlano da soli: una storia così longeva indica inequivocabilmente la grande volontà e vitalità di un territorio che ha sempre creduto in questa manifestazione" – ha commentato Francesco Antoniolli, Presidente della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino”.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 marzo - 05:01

In Alto Adige l'Azienda sanitaria ha denunciato i partecipanti alla messa in scena dove si consiglia di utilizzare vitamina Ce D, estratti di erbe e si parla di buona respirazione e sana alimentazione mentre si mette tra virgolette la parola vaccini anti Covid. Tra loro anche il dottor Cappelletti. Il presidente dell'Ordine del Trentino: ''Decisamente stupito per una presa di posizione così contraria alle raccomandazioni che la classe medica dovrebbe dare in questa fase. Così si confonde la popolazione''

02 marzo - 20:08

Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicato 1 decesso. Sono 61 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

02 marzo - 19:51

In Italia il 54% dei contagi è legato alla variante inglese, il 4,3% a quella brasiliana e lo 0,4% a quella sudafricana. A Brescia, per la prima volta, isolata quella nigeriana. L’Iss: “In un contesto in cui la vaccinazione non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di mutazioni a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguate”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato