Contenuto sponsorizzato

Al Cantiere 26 arrivano Carmine Abate e Jennifer Guerra: da Segantini a “Il capitale amoroso” si apre la rassegna letteraria Tsundoku

Per iniziare la rassegna letteraria Tsundoku prevede due incontri che vedranno protagonisti: Carmine Abate (13 ottobre) e Jennifer Guerra (15 ottobre). Gli eventi verranno ospitati entrambi dal Cantiere 26. Dopo entrambe le presentazioni è previsto un buffet

Pubblicato il - 09 ottobre 2021 - 12:38

ARCO. Come una ventata d’aria fresca, nel panorama culturale altogardesano, fa il suo ingressoTsundoku”, una rassegna letteraria nata dalla collaborazione fra la Biblioteca Civica B. Emmert di Arco e il centro giovani Cantiere 26. Il titolo della rassegna prende spunto dalla parola giapponese Tsundoku”, cioè il termine che indica “l’atto di acquistare libri per poi lasciarli accumulare da qualche parte senza leggerli”.

 

“La nostra rassegna – spiegano gli organizzatori – rappresenta proprio questo, l’entusiastico amore verso la conoscenza, la voglia di far conoscere, quella di divulgare la letteratura e di ascoltare il punto di vista di chi di libri si occupa in prima persona: gli autori”. Tsundoku, per il mese di ottobre, prevede due incontri che vedranno protagonisti: Carmine Abate e Jennifer Guerra. Gli eventi verranno ospitati entrambi dal Cantiere 26.

 

Il 13 ottobre, alle 20e30, in anteprima nazionale sarà presentato “Il cercatore di luce”, il nuovo romanzo di Carmine Abate, che troverà in Giovanni Segantini, il grande pittore arcense, il fulcro narrativo, in collaborazione con il Mag-Museo Alto Garda. Durante l’incontro Alessandra Tiddia, funzionaria del Mart e curatrice del progetto “Segantini e Arco” dialogherà con Roberta Bonazza e l’autore. Sarà presente anche la Libreria Cazzaniga di Arco che metterà a disposizione per la vendita le copie del romanzo. La serata proseguirà con una mostra dedicata alla rivisitazione delle opere di Segantini ideata e allestita per l’occasione dal collettivo artistico Borlottee.

Il 15 ottobre invece, sempre alle 20e30 al Cantiere 26, Jennifer Guerra, giornalista di The Vision e scrittrice, presenterà il suo ultimo libro “Il capitale amoroso” edito da Bompiani. L’incontro sarà moderato da Tiziano Grottolo, giornalista della redazione del Il Dolomiti. Nella serata sarà coinvolta anche la Libreria Due punti di Trento che metterà a disposizione le copie del libro dell’autrice. Dopo entrambe le presentazioni è previsto un buffet offerto con la collaborazione del bar di Cantiere 26 gestito dall’associazione Smarmellata.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 ottobre - 12:45
La situazione è paradossale. In un Paese che è stato attraversato da crisi economiche, sociali, che fa i conti con la mafia, che si misura [...]
Cronaca
16 ottobre - 13:26
La denuncia del Comitato antidegrado di vicolo Santa Maria Maddalena. Nella notte sono state imbrattati diversi muri ma anche porte e cancelli, la [...]
Cronaca
16 ottobre - 13:22
Sono circa 120 gli infermieri che fino ad oggi sono stati sospesi ( la maggior parte degli iscritti all'ordine si è vaccinata). Il 20% che non [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato