Contenuto sponsorizzato

Mediocredito lancia ''Conto Rifugio'', Pelizzari: ''Il risparmio è un lungo percorso, così creiamo un luogo di protezione e di partenza per la valorizzazione del brand Trentino''

Mediocredito Trentino Alto Adige ha lanciato un nuovo prodotto per i privati e le imprese. "Conto Rifugio" vuole proteggere e remunerare il tuo risparmio, finanziando le infrastrutture e il territorio in nome della sostenibilità ambientale. Il direttore Pelizzari: "Il rifugio è luogo d'accoglienza e d'arrivo. Il conto risponde alle esigenze di tutti"

Di Davide Leveghi - 04 marzo 2020 - 19:06

TRENTO. Un conto che vuole raccogliere, proteggere e far fruttare il risparmio, iniettando nella società e nel territorio il credito necessario per sostenere e finanziare infrastrutture e sviluppo. È questo il Conto Rifugio, nuovo prodotto finanziario lanciato sul mercato da Mediocredito Trentino Alto Adige e disponibile sia online che agli sportelli dei due capoluoghi regionali.

 

Nato come conto deposito “sicuro, solido e affidabile”, Conto Rifugio “vuole raccogliere il risparmio, proteggendolo e remunerandolo, finanziando infrastrutture e territorio”. A garantirlo è il direttore di Mediocredito Trentino Alto Adige Diego Pelizzari. “Il rifugio evoca un luogo d'accoglienza – spiega – così come d'arrivo dopo un lungo percorso. Il risparmio è un lungo percorso, a cui noi offriamo tramite il nuovo conto un luogo di protezione e di partenza per la valorizzazione del brand Trentino”.

 

Grazie alla collaborazione con il “brand della farfalla”, infatti, Mediocredito si inserisce in una lunga tradizione che caratterizza da tempo il territorio provinciale. “In una regione che ha sviluppato una grande sensibilità sul tema ambientale – prosegue Pelizzari – Conto Rifugio vuole dimostrarsi attento alla finanza sostenibile, sia sul piano sociale che ambientale. Ognuno in un rifugio di montagna arriva con il proprio passo, che è diverso da quello degli altri. Il nostro prodotto vuole rispondere dunque alle diverse esigenze”.

 

Sicuro (Conto Rifugio propone un “guadagno certo”, garantendo una “scelta sicura per far fruttare il tuo capitale in modo sereno”), affidabile, solido (vista la garanzia di una banca con il 19,7% di indice di solidità) e facile (zero costi di gestione e facilmente utilizzabile online), Conto Rifugio è disponibile online – e utilizzabile dunque tramite gli strumenti digitali – e agli sportelli di Trento e Bolzano, per chi volesse maggiori informazioni e una consulenza del caso.

 

Tanti i vantaggi di questo nuovo prodotto lanciato da Mediocredito Trentino Alto Adige: apertura e gestione completamente online, nessun documento cartaceo da firmare, ricarica del conto tramite bonifici online, durata dell'investimento dai 6 ai 60 mesi, rendimento sicuro e crescente nel tempo. Il tutto in virtù di un investimento di più di 1000 euro e massimo 2 milioni di euro, con possibilità di attivazione di più linee di rendimento con durate diverse, un rendimento fisso per tutta la durata e soggetto a ritenuta fiscale e una copertura assicurata fino a 100mila euro con il Fondo interbancario di tutela dei depositi.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 ottobre - 19:32

Ci sono 86 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 5 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 10 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 113 positivi a fronte dell'analisi di 983 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 11,5%

26 ottobre - 18:58

I nuovi dati forniti dalla Provincia e dall'Azienda sanitaria dimostrano come l'allerta nelle Rsa rimane alta. Il direttore dell'Apss "Il focolaio maggiore è nella struttura di Malè" e accanto all'emergenza sanitaria c'è anche quella del personale  

26 ottobre - 17:59

Sono stati analizzati 983 tamponi, 113 i test risultati positivi e il rapporto contagi/tamponi sale a 11,5%. A fronte di un leggero aumento rispetto a ieri dei 104 casi in valore assoluto (5,7%), il dato percentuale è praticamente raddoppiato. Sono 10 le persone in più in ospedale per Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato