Contenuto sponsorizzato

Rifugi: stagione salva

Un ottimo mese di agosto salva la stagione nei rifugi del Trentino. Italiani condizionati dal meteo, fra gli stranieri emergono soprattutto i tedeschi

Rifugi in Trentino: stagione salva
Di Marzia Bortolameotti - 31 agosto 2016 - 18:31

TRENTO. Il bel tempo stabile degli ultimi giorni di agosto ha salvato la stagione turistica nei rifugi del Trentino, soprattutto grazie all'aumento della presenza di turisti stranieri. Nonostante una partenza non facile, con un giugno molto piovoso e un luglio oscillante, con giornate che alternavano sole e pioggia, la stagione sta finendo nel migliore dei modi.

 

La neve a fine giugno si è sciolta a poco a poco, liberando i sentieri e le ferrate in quota, e i turisti hanno iniziato a popolare i 146 rifugi trentini, che partono dai 670 metri del Pino Prati ai Bindesi fino ai 3.535 metri del rifugio Mantova al Vioz. Diverse le provenienze dall'estero: in prima fila, come consuetudine, i turisti tedeschi, seguiti da inglesi e francesi. Non mancano però anche israeliani, canadesi e turisti dall'Europa dell'Est, come russi e polacchi.

 

Il tempo è stato il vero protagonista di questa stagione, soprattutto per i turisti italiani che si sono lasciati spesso condizionare dalle previsioni meteo, come ammette Emanuele, gestore del rifugio Alimonta nell'intervista che vi proponiamo qui sotto.

 

 

 

 

Tutti i rifugi del Trentino rimarranno aperti fino al 20 settembre, in seguito ogni struttura deciderà se prolungare l'apertura o meno, a seconda delle previsioni meteo, dalla quota e della presenza di acqua. A differenza degli anni passati non verrà riproposto il progetto "Rifugi del Gusto" che, dopo un lustro, ha centrato l'obiettivo prefissato, ovvero quello di far comprendere ai turisti che c'è la possibilità di frequentare i rifugi anche a fine estate, godendo di un'aria più frizzante e dei primi caldi colori autunnali.

 

Prima di programmare un'escursione nei rifugi del Trentino si consiglia comunque di contattare il gestore per assicurarsi che la struttura sia aperta e che i sentieri di avvicinamento siano agibili.

E'possibile consultare le aperture dei rifugi direttamente sul sito: www.trentinorifugi.com

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 maggio - 19:52
Trovati 36 positivi, non sono stati comunicati decessi nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 113 guarigioni. Sono 689 i casi attivi sul [...]
Cronaca
18 maggio - 21:40
L'allerta è scattata lungo la MeBo in direzione nord all'altezza dell'uscita per Terlano. In azione la macchina dei soccorsi, due le persone [...]
Politica
18 maggio - 17:18
C'è da evidenziare che i numeri rispetto al capoluogo sono molto diversi: 998 domande a Trento tra ottobre 2020 e aprile 2021, mentre a Rovereto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato