Contenuto sponsorizzato

Crollo al Pertini, Civico: "Situazione oggettivamente anomala e straordinaria, non lasciamo sola quella scuola"

Dopo il cedimento di un'ala dell'edificio durante i lavori di demolizione ha svolto un sopralluogo con Donata Borgonovo Re: E' necessario affiancare l'attuale dirigenza con un responsabile sicurezza che possa fare da punto di riferimento in questa difficile situazione"

Pubblicato il - 05 dicembre 2017 - 19:37

TRENTO. "Piena solidarietà alla comunità del Pertini", scrive Mattia Civico in un post su Facebook, ma oltre alla sua personale vicinanza a studenti e insegnanti della scuola professionale che oggi sono stati evacuati in seguito al cedimento di un'ala dell'edificio in corso di demolizione, segnala "una situazione oggettivamente anomala e straordinaria".

 

"Oggi pomeriggio - scrive il consigliere - insieme alla collega Donata Borgonovo Re sono passato all'istituto Pertini, scuola professionale Provinciale, dove stamattina una ala dell’edificio in via di demolizione ha ceduto, provocando grande spavento tra insegnanti e studenti".

  

"Una scuola accanto ad un cantiere rappresenta una situazione oggettivamente anomala e straordinaria che necessita dunque di strumenti e misure straordinarie. E' necessario - scrive - verificato il sussistere delle condizioni di sicurezza, affiancare l'attuale dirigenza con un responsabile sicurezza che possa fare da punto di riferimento in questa difficile situazione".

 

"Questo - afferma - per condividere le responsabilità e per permettere alla scuola di continuare a fare la scuola, affinché lo straordinario non sottragga energie e concentrazione alle responsabilità ordinarie. E per non lasciare 'sola' questa scuola che vive una situazione anche emotivamente non facile".

 

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.20 del 18 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 06:01

Con l'appello si chiede la progressiva eliminazione dell'uso dei pesticidi di sintesi in agricoltura e l'istituzione di un biodistretto sull'intero territorio della regione. Sono tre i candidati presidenti che fino ad oggi hanno firmato: Antonella Valer, Filippo Castaldini e Filippo Degasperi.

18 ottobre - 20:21

In moltissimi questo pomeriggio ad accogliere Silvio Berlusconi a Trento. Toni molti duri nei confronti del Governo che "sta facendo fare brutta figura all'Italia" e verso i 5 Stelle "Che non sanno fare nulla" 

18 ottobre - 19:43

Preoccupato per le politiche nazionali che potrebbero minare l'unità dell'Europa: "Una scelta suicida affidarsi a loro perché la vostra autonomia è nata dentro l'Europa unita". Giorgio Tonini: "Salvini non ha nemmeno permesso a Fugatti di mettere il suo nome nel simbolo. Che autonomia sarà se nemmeno il governatore sarà autonomo dal governo nazionale?"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato