Contenuto sponsorizzato

''Vogliamo la doppia cittadinanza'', lo chiedono i consiglieri di Bolzano all'Austria

La lettera inviata al cancelliere in pectore Sebastian Kurz e al leader della Fpoe Heinz Christian Strache è firmata anche dal rappresentante dei 5 Stelle. "Italiani contro la nostra volontà, chiediamo gesto riparatore"

Pubblicato il - 21 novembre 2017 - 14:14

BOLZANO. La richiesta è ufficiale e scritta nero su bianco, inviata direttamente al cancelliere in pectore Sebastian Kurz e al leader della Fpoe Heinz Christian Strache: "Chiediamo la doppia cittadinanza italo-austriaca".

 

La lettera è stata recapitata da diciannove consiglieri della Provincia autonoma di Bolzano per chiedere che la concessione della doppia cittadinanza ai sudtirolesi venga inserita nel programma di coalizione del nuovo governo di Vienna.

Ne dà notizia il giornale sudtirolese in lingua tedesca Dolomiten: "La richiesta - scrive il quotidiano - è stata firmata da rappresentanti di Svp, Suedtiroler Freiheit, Freiheitlichen, Buergenunion, M5S e Team Autonomia, ma da nessun membro della giunta provinciale.

 

Nella lettera i consiglieri affermano che i sudtirolesi hanno perso la cittadinanza austriaca "contro la loro volontà con l'annessione dell'Alto Adige all'Italia" e che la concessione della doppia cittadinanza sarebbe un "gesto riparatore" a favore del "senso d'identità" dei sudtirolesi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 18:59

Le incertezze sembrano riguardare un po' tutto l'apparato organizzativo. Bruno Bizzaro: "Il nocciolo di tutto è naturalmente la sicurezza di operatori, pazienti e clienti. Non tutte le farmacie dispongono di locali separati che possono essere adibiti per questo scopo e che possono essere sanificati regolarmente"

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato