Contenuto sponsorizzato

Elezioni, il Movimento 5 stelle doppia il Pd, boom Lega e centrodestra al 36,6%, crollo centrosinistra

La prima proiezione vede i pentastellati davanti a tutti per distacco. Regge la coalizione di centrodestra, indietro quella di centrosinistra

Di Luca Andreazza - 05 marzo 2018 - 00:20

TRENTO. Arriva la prima proiezione su un campione del 12% di La7. E questa la situazione che si delinea al Senato:  il Movimento 5 stelle doppierebbe il Partito democratico, in questo momento il secondo partito italiano. La coalizione di centrodestra si colloca al 36,6%, mentre il centrosinistra si attesta al 22,6%. 

 

Al senato i pentastellati sono al 33,1%, quindi il Pd si colloca al 18,7%, tallonato dal 17,3% della Lega. Forza Italia al 14,1%, quindi Liberi e Uguali al 3,3%. Fratelli d'Italia al 4,2%, +Europa al 2,6%. Potere al Popolo all'1,3%, Noi con l'Italia si ferma all'1%, Italia Europa Insieme al 0,8%, così come CasaPound e Popolo della famiglia. Chiude Civica popolare Lorenzin al 0,5%.

 

Parzialmente sconfessati gli exit poll che davano al Partito democratico una forbice che, in questo momento, si rivelerebbe troppo generosa. Una disfatta su tutto il fronte per il centrosinistra, Liberi e Uguali compreso. Ritoccato al rialzo il dato dei 5 stelle. Boom per la Lega e crollo anche per Forza Italia, mentre Fratelli d'Italia sarebbe in linea. 

 

Questi dati riguardano una proiezione, come detto del 12% di La7, e quindi tutto il quadro può ancora cambiare. E' ancora presto per trarre le prime conclusioni. 

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.19 del 12 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 novembre - 19:08

Si sono conosciuti in piazza a Novara. Entrambi hanno perso lavoro e casa e poi sono partiti in treno per cercare qualche città dove iniziare una nuova vita assieme. Sono arrivati a Trento da circa un mese e mezzo. Non hanno soldi ed ora con l'arrivo del freddo hanno paura di non farcela

12 novembre - 13:53

In 10 anni spesi oltre 1,6 milioni di euro per borse di studio e contributi per soggiorni studio all'estero in favore dei figli di personale tecnico e amministrativo e dei collaboratori esperti linguistici. Per l'accusa, questi sussidi, sono stati erogati in maniera illegittima provocando un danno erariale, pertanto a risponderne sono stati chiamati due dipendenti dell'Università che hanno sottoscritto l'accordo in questione 

12 novembre - 19:02

La società Autostrada del Brennero, in accordo con la polizia stradale, ha approntato per la nottata in arrivo delle misure cautelative per impedire gravi turbative alla circolazione dell'asse autostradale. Tra Mezzocorona ed Egna sarà possibile circolare solo su una corsia, evitando la creazione di disagi dovuti a mezzi pesanti in panne

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato