Contenuto sponsorizzato

Il centrodestra fa cappotto, il centrosinistra sprofonda.Ecco i risultati collegio per collegio

Sei collegi su sei al centrodestra. A casa Dellai e Panzza, la Lega trionfa. La Valsugana a destra. Il Pd ai minimi termini

Di Donatello Baldo - 05 marzo 2018 - 08:30

TRENTO. Peggio di così non poteva andare per il centrosinistra autonomista: ha perso su tutta la linea. Non si è salvato nessuno, tutti i collegi fino a ieri in mano al centrosinistra sono passati al centrodestra. Tutti. Sei su sei, Camera e Senato.

 

L'unica rappresentante trentina del centrosinistra sarà, forse, Emanuela Rossetti, reclutata dal Patt nemmeno un anno fa che si trova nel secondo posto in lizza sul listino proporzionale dopo il candidato dell'Svp

 

Rimarranno a casa Lorenzo Dellai, Franco Panizza, Michele Nicoletti. E il sogno del seggio romano si infrange per Eleonora Stenico, per Mariachiara Franzoia, per Tiziano Mellarini

 

La sfida con l'ex deputato ed ex governatore Dellai la vince Fugatti, quella con Panizza la vince De Bertoldi di Fratelli d'Italia, quella con Mellarini la sua ex compagna di partito Donatella Conzatti

 

Ma vediamo i dettagli di quella che assomiglia alla Caporetto del centrosinistra autonomista trentino. La sberla più forte arriva dalla Valsugana dove il segretario del Carroccio straccia l'ex governatore e deputato uscente Dellai. Riesce quasi a doppiare i suoi voti

 

Sempre in Valsugana Elena Testor, la procuradora del Comun General de Fascia, si impone sulla sua avversaria al Senato Eleonora Stenico. Un collegio dove alla fine dello spoglio la Lega sfiora il 35% e il Pd non arriva al 14

(94 sezioni su 127)

 

(94 sezioni su 127)

 

A Rovereto perde il seggio un altro deputato uscente, Michele Nicoletti. Eletto da poco presidente del Consiglio d'Europa messo in un collegio ritenuto 'sicuro' per il centrosinistra, dovrà dimettersi. Per la presidenza occorre essere parlamentari. Uno schiaffo che vale doppio

 

Contro di lui, nel collegio della Camera, vince Vanessa Cattoi della Lega Nord. Consigliera comunale di Ala, sconosciuta ai più, andrà a Roma a rappresentare il Trentino al posto del professore che tornerà a fare il professore. 

(122 sezioni su 177)

 

(97 sezioni su 177)

 

Ma per il centrosinistra autonomista è stata una sconfitta anche nel collego che tutti davano per certo, quello che comprende Trento, la Val di Non e la Val di Sole. A presidiarlo, certi di vincerlo, Franco Panizza e Mariachiara Franzoia.

 

Il primo è il senatore uscente e segretario del Partito autonomista trentino tirolese, la seconda è assessora comunale del Partito Democratico nel Comune di Trento. Due persone di peso.

 

Ma contro di loro hanno vinto - in un testa a testa che ha tenuto svegli tutti per l'intera notte - Andrea De Bertoldi di Fratelli d'Italia e Giulia Zanotelli della Lega Nord. 

(207 sezioni su 226)

 

(157 sezioni su 226)

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 novembre - 05:01

E' un po' presto per tirare le conclusioni. Il percorso verso dicembre è lungo e ci sono audizioni, emendamenti e votazioni in mezzo. Ma la manovra sembra piccola, molto piccola, rispetto alle possibilità e alle capacità del Trentino. Tante scelte e decisioni potrebbero essere rimandate al prossimo assestamento di bilancio

19 novembre - 19:41

Sono una quarantina i soci iscritti alla cooperativa Radio Taxi Trento che operano sul territorio provinciale. "La sicurezza negli anni è diminuita" ha spiegato il presidente Braccia. Al via, intanto, il "Taxi Rosa" per donne e minori che possono usare i mezzi nella fascia notturna con un buono sconto di 5 euro

19 novembre - 20:12

I contesti più critici sono rappresentati dalle frane verificatesi nel fondo valle e dalle valanghe in alta quota, la Pat: “Monitoriamo la situazione”. Rimane chiusa la strada statale 240, che collega Riva del Garda con Torbole, per la possibilità che altri massi si stacchino dal Monte Brione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato