Contenuto sponsorizzato

Il clamoroso errore di CasaPound, candida un 38enne al Senato. "Faremo ricorso" ma la Costituzione parla chiaro: servono 40 anni

Il caso riguarda il sindacalista della Cisl Andrea Cipolla che negli scorsi giorni tanto aveva fato discutere per la sua scelta. Peccato che il movimento di destra è riuscito nell'impresa di non rispettare l'unico (conosciutissimo) requisito per candidarlo

Di Luca Pianesi - 02 febbraio 2018 - 19:12

TRENTO. "CasaPound Italia sarà regolarmente presente in Trentino Alto Adige, sia alla Camera sia al Senato. Nonostante l'esclusione del nostro candidato all'uninominale di Trento Andrea Cipolla, come ci ha comunicato l’ufficio elettorale regionale, le nostre liste sono state ammesse sia alla Camera che al Senato anche a Trento e sarà quindi possibile barrare il simbolo della tartaruga frecciata di CasaPound in tutta la regione”.

 

Questo il comunicato di CasaPound Italia Trento che però non spiega l'incredibile errore compiuto in questi giorni nel presentare le liste. Il movimento di destra, infatti, è riuscito nell'incredibile impresa di proporre al Senato un 38enne quando, praticamente, l'unico requisito richiesto (e obbiettivamente risaputo visto che è una delle norme più chiare e semplici della Costituzione) è quello che si debbano avere almeno 40 anni

 

L'errore costa l'esclusione nientedimeno che di Andrea Cipolla, il sindacalista della Cisl che era stato al centro di una grossa polemica negli ultimi giorni proprio perché il sindacato si era trovato nella situazione di dover prendere le distanze dal suo rappresentante dopo che anche l'Osservatorio contro i fascismi aveva segnalato la cosa chiedendosi se il sindacato di Pomini fosse a conoscenza "dell'ideologia nazi-fascista di Casa Pound e dell'ideologia antidemocratica di questo loro funzionario".

 

Insomma, com'è come non è, il 38enne Cipolla a queste elezioni non ci sarà. Come cantava Gigliola Cinquetti, Cipolla, infatti, "non ha l'età" per proporsi. "Contro l'esclusione del nostro candidato faremo ricorso nelle sedi opportune" aggiunge Casa Pound che però potrà fare ben poco, a meno che non faccia ricorso contro la Costituzione e chieda venga strappata qualche pagina. Quella dei 40 anni, infatti, è una delle norme costituzionali più lineari di sempre. Si tratta dell'articolo 58: "I senatori sono eletti a suffragio universale e diretto dagli elettori che hanno superato il venticinquesimo anno di eta'. Sono eleggibili a senatori gli elettori che hanno compiuto il quarantesimo anno".

 

"Andrea Cipolla rimane, in ogni caso, un valido elemento del nostro movimento - conclude CasaPound - che sicuramente ha dimostrato grande coraggio rispondendo alle intimidazioni di coloro che vorrebbero chiudere la bocca a chi non la pensa come loro". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 luglio - 19:26

Il presidente della Pat dopo aver dichiarato che si procederà con l'abbattimento a vista se l'orso dovesse anche solo avvicinarsi alle case dopo il duro intervento del ministro Costa chiarisce il suo messaggio. In suo sostegno arrivano gli Autonomisti popolari di Kaswalder: ''Ben venga la cattura o l'abbattimento di M49''

15 luglio - 14:29
I tecnici di Ispra sono già diretti verso il Trentino. L'ipotesi di abbattere il plantigrado non deve essere presa in considerazione per Roma: "Assurdo e paradossale". Ironico l'ex governatore: "Scelta che appare ancor più lungimirante in quanto potrebbe essere direttamente interessata la zona di abitazione, Civezzano, dell’ex assessore all’agricoltura e veterinario Michele Dallapiccola"
15 luglio - 19:28

L'incidente è avvenuto intorno alle 18.15, il veicolo scendeva dalla Val Rendena in direzione Tione lungo la strada statale 239, quando è avvenuto l'incidente

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato