Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, per il futuro del Trentino la giunta Fugatti si affida a due team di lavoro con docenti, un futurologo e l'ex manager della Ferrari

Si tratta di un gruppo di analisi di scenario e un gruppo tecnico operativo per mettere in campo misure concrete sul breve periodo per dare "ossigeno" a chi ne ha bisogno e impostare una manovra di medio-lungo periodo, che inizi a guardare al "dopo" quindi ad uno scenario che abbracci almeno i prossimi 12-24 mesi. Ecco chi sono i 15 nomi scelti

Pubblicato il - 04 aprile 2020 - 19:01

TRENTO. Ci sono anche il direttore della Scuola di Studi Internazionali dell'Università di Trento Andrea Fracasso (tra gli autori del blog su il Dolomiti Orizzonti Internazionali), l'ex preside di Economia a Trento Enrico Zanianotto e poi il futurologo Roberto Poli e l'ex team principal della Ferrari Maurizio Arrivabene (già vicepresidente di Marlboro Global Communication) e diversi docenti dell'ateneo trentino.

 

Per fronteggiare l'impatto del coronavirus sull'economia, cioè sulle imprese e sulle famiglie trentine, la Provincia ha deciso, quindi, di affidarsi a un gruppo di analisi di scenario e a un gruppo tecnico operativo per mettere in campo misure concrete sul breve periodo per dare "ossigeno" a chi ne ha bisogno e impostare una manovra di medio-lungo periodo, che inizi a guardare al "dopo" quindi ad uno scenario che abbracci almeno i prossimi 12-24 mesi. Un doppio team di esperti, insomma, che aiuti la politica a non sbagliare le sue scelte in uno scenario che si disegna molto complicato.

 

Arrivabene, in particolare, è il nome più conosciuto e il presidente Fugatti ha spiegato che si è messo a disposizione gratuitamente per aiutare in questa difficile fase. ''Nei due gruppi poi ci sono dei pensionati - ha aggiunto il presidente della Provincia - che quindi al massimo prenderanno il rimborso spese e per i docenti dell'Università di Trento ci metteremo d'accordo con l'Ateneo''. 

 

Il contributo di questi esperti del mondo accademico e scientifico e delle categorie economico-sociali è già in costruzione da circa due settimane e i due gruppi e si sono quindi già riuniti, nel rispetto dei vincoli logistici della situazione attuale, coordinati dall'assessore allo sviluppo economico e lavoro Achille Spinelli, ma nei quali siedono anche gli assessori all'agricoltura Giulia Zanotelli e all'artigianato, commercio e turismo Roberto Failoni: il primo è un gruppo di "analisi di scenario", nel quale accanto agli economisti sono presenti anche esponenti di altre discipline, per "disegnare" gli scenari futuri che la pandemia ci lascerà in eredità, il secondo è un gruppo "tecnico-operativo" , composto soprattutto rappresentanti ed esperti afferenti alla sfera economica.

 

Vediamo quali sono i componenti esterni all'amministrazione coinvolti in questa fase nei due gruppi di lavoro.

GRUPPO DI ANALISI DI SCENARIO:

Enrico Zaninotto  (economista);

Andrea Fracasso (economista);

Roberto Poli (futurologo);

Lucia Savadori  (psicologa);

Massimo Pizzato (virologo);

Cristiano Gori  (sociologo).

 

GRUPPO TECNICO-OPERATIVO

Luca Erzegovesi (economista);

Luisa Antoniolli (giurista, dir. internazionale);

Fulvio Cortese (giurista, dir. amministrativo);

Michele Andreaus (economista);

Riccardo Salomone (giurista del lavoro);

Maurizio Arrivabene;

Fabio Arpe (economista);

Gian Paolo Caselli (economista);

Mario Calderini (presidente Comitato valutazione della ricerca).

 

Queste figure si affiancano alla Direzione generale della Provincia, ai dirigenti e ai tecnici dei Dipartimenti economici e della Programmazione, ai responsabili di Trentino Sviluppo, Cassa del Trentino e di HIT (in rappresenta Mach e FBK). Contributi sono stati richiesti dall'Assessorato allo sviluppo economico anche alle categorie economiche e al mondo delle professioni e  a breve si aprirà il confronto con le parti sociali. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 04:01

Una ricerca dell'Ispi, l'Istituto per gli studi di politica internazionale prova a valutare dati alla mano l'ipotesi dell'isolamento per fasce d'età. Secondo una proiezione, imponendo un lockdown ai soli over 80 la mortalità da Covid verrebbe dimezzata, mentre l'isolamento per gli over 60 diminuirebbe di 10 volte la letalità del virus. Le criticità però non mancano

30 ottobre - 20:13

Ci sono 127 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 12 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 222 positivi a fronte dell'analisi di 2.861 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,6%

30 ottobre - 18:15

La misura introdotta per evitare assembramenti: l’1 e il 2 novembre i cimiteri di tutto il Trentino rimarranno chiusi. Fugatti: “L’azienda sanitaria ci segnala un rischio aumento dei contagi sugli anziani, una settimana dopo le feste di Ognissanti”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato